Ecco le dieci aziende in provincia che nel 2019 hanno pagato più imposte

Quella che ha versato più soldi nelle casse dello Stato è la Novartis Farma di Origgio

Novartis

Tra le prime dieci aziende della provincia di Varese che nel 2019 hanno pagato più imposte troviamo al primo posto l’azienda farmaceutica di Origgio Novartis Farma con 28 milioni e 215mila euro. A seguire la  O-I Italy spa, manifattura specializzata nella produzione in vetro, anch’essa con sede a Origgio, che ha un gettito fiscale pari a 12milioni e 270mila euro. Si rimane comunque in zona perché al terzo posto troviamo l’Industriale Chimica di Saronno con 9 milioni 496 mila euro che distanzia di poco la vicina di casa Ilva Saronno Holding che si piazza al quarto posto con 8milioni e 879 mila euro.

Al giro di boa, cioè al quinto posto troviamo Tigros, noto marchio della gdo, con 8 milioni e 823 mila euro, che precede di poco la BTicino, storica azienda di Varese che appartiene al gruppo francese Legrand e famosa per i suoi interruttori elettrici, che paga imposte per un totale di 8 milioni e 630mila euro. Per la settima posizione rimaniamo nel sud della provincia ma ci spostiamo a Gallarate dove troviamo la Anheuser-Bush Inbev Italia, azienda del settore alimentare, che versa nelle casse dello Stato 8 milioni 570 mila euro. All’ottavo posto troviamo la Atos, azienda metalmeccanica di Sesto Calende, con 6milioni di euro e 720mila euro, mentre al nono  c’è la Neos, compagnia aerea con sede a Somma Lombardo, con 6 milioni e 677mila euro e a chiudere la classifica Lindt & Sprungli con 6milioni e 443mila euro. 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 16 Maggio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da bruno

    discreta informazione. Sarebbe esaustivo se venissero pubblicati anche i relativi fatturati su cui sono state calcolate le imposte . Che ne dite ?

    1. Michele Mancino
      Scritto da Michele Mancino

      Buongiorno, sarà oggetto di un secondo articolo.

Segnala Errore