Nel Varesotto 12 nuovi casi. Ultimi dati prima della decisione sugli spostamenti tra regioni

In Lombardia si contano 382 tamponi positivi in più, a fronte di 15.507 tamponi effettuati. In tutta la regione i casi positivi sono arrivati a 88.183. Le persone attualmente positive al virus sono 22.913 (-1.124 rispetto a ieri)

Sono dati cruciali quelli trasmessi oggi dalla Regione perché sono tra gli ultimi che comporranno il flusso di informazioni che servirà al Governo per prendere una decisione sulla riapertura della possibilità di spostarsi tra le regioni. La Lombardia, insieme ad altre regioni, è un’osservata speciale a causa dei numeri sui contagi ancora elevati. Gli ultimi tamponi serviranno a completare il quadro e la decisione dovrebbe essere presa nella giornata di venerdì 29 maggio.

Secondo il report regionale di giovedì 28 maggio, sono invece  12 i nuovi tamponi positivi che portano il totale dei contagiati dall’inizio della pandemia a 3.549. Da ieri 5 decessi in più (511 in totale).

I comuni del Varesotto nei quali si registra un aumento dei tamponi positivi sono Bardello 4 (+4), Busto Arsizio 376 (+2), Albizzate 14 (+1), Besozzo 21 (+1), Cairate 14 (+1), Malnate 146  (+1), Marnate 19  (+1), Sumirago 13  (+1), Ternate 12  (+1), Varese 305  (+1), Venegono Inferiore 19 (+1)

Per quanto riguarda il resto della Lombardia si contano 382 tamponi positivi in più, a fronte di 15.507 tamponi effettuati. In tutta la regione i casi positivi sono arrivati a 88.183. Le persone attualmente positive al virus sono 22.913 (-1.124 rispetto a ieri).

Le persone guarite da ieri sono 1.486, per un totale di 49.296 dall’inizio dell’epidemia.

Il numero di pazienti in terapia intensiva è di 173 (2 in meno rispetto a ieri). Calano anche i ricoverati non in terapia intensiva che sono 3.470, ovvero 156 in più di ieri. I morti in tutta la Regione sono diventati 15.974, si tratta di 20 persone in più rispetto a ieri.

Più volte abbiamo sollevato perplessità sul fatto che a tre mesi dall’inizio dell’emergenza sanitaria non esista ancora un sistema di comunicazione puntuale e aggiornato sull’andamento dell’epidemia sul nostro territorio. Nel bollettino regionale vengono diffusi solo i dati relativi ai nuovi tamponi positivi individuati provincia per provincia insieme ad altri indicatori ma solo di carattere regionale. Per questo in più occasioni abbiamo chiesto ad ATS Insubria di rispondere a dieci domande per un’analisi più precisa sulla situazione nella nostra provincia ma abbiamo ricevuto risposta solo in poche occasioni e con dati aggregati con il territorio comasco.

Questo rappresenta un limite poiché non è facile distinguere i nuovi contagi emersi dall’attività di monitoraggio delle situazioni più a rischio (personale sanitario, soccorritori, ospiti di case di riposo e residenze disabili) da quelli che effettivamente si sviluppano in contesti normali (famiglia, lavoro, aziende, attività commerciali e spazi pubblici).

Gli spostamenti tra regioni, attesa la decisione

I 30 comuni più colpiti del Varesotto

Busto Arsizio 376 +2
Varese 305 +1
Gallarate 239 +0
Saronno 232 +0
Laveno-Mombello 175 +0
Malnate 146 +1
Cocquio-Trevisago 119 +0
Tradate 119 +0
Caronno Pertusella 90 +0
Somma Lombardo 85 +0
Gorla Minore 81 +0
Viggiu’ 74 +0
Castellanza 72 +0
Gavirate 66 +0
Lonate Pozzolo 58 +0
Cassano Magnago 57 +0
Vergiate 56 +0
Cardano Al Campo 41 +0
Olgiate Olona 41 +0
Origgio 35 +0
Cislago 32 +0
Samarate 32 +0
Fagnano Olona 31 +0
Ferno 31 +0
Luino 31 +0
Arcisate 28 +0
Gerenzano 28 +0
Comerio 25 +0
Besano 22 +0
Besozzo 21 +1

I casi nelle province lombarde

Bergamo 13244 +69
Brescia 14612 +90
Como 3823 +31
Cremona 6429 +13
Lecco 2729 +5
Lodi 3447 +13
Monza Brianza 5480 +14
Milano 22908 +76
Mantova 3330 +2
Pavia 5261 +9
Sondrio 1454 +23
Varese 3549 +12
altro/in fase di verifica 1917

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 28 maggio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore