Ragazzini in festa: a Legnano riapre il minibasket

Sabato 30 maggio il primo appuntamento ufficiale della ripartenza per il basket giocato, con l'incontro che si è svolto allo Sport+ Center di via Barbara Melzi a Rescaldina

Legnano - riparte il mini basket

Sabato 30 maggio, il primo appuntamento ufficiale della ripartenza per il basket giocato, con l’incontro che si è svolto dalle 9.30 alle 17.30 allo Sport+ Center di via Barbara Melzi a Rescaldina.

Galleria fotografica

Legnano - riparte il mini basket 4 di 6

In realtà il Legnano Basket, insieme alle altre due squadre organizzatrici (Virtus Carroccio e SBC Castellanza), è stata tra le prime società in Italia a riaprire i battenti perché già il 23 maggio c’è stato un primo appuntamento di “prova” per testare l’organizzazione, soprattutto in fase di accoglienza e di sviluppo della giornata.

«Come sempre, con voglia e competenza, tra i primi… – dicono i responsabili dell’attività – Il ritorno alla normalità passa per delle tappe obbligate che però ci danno l’idea quanta voglia abbiano i nostri piccoli atleti di tornare in palestra ed allenarsi».

Sabato all’appuntamento si sono presentati 120 bambini nell’arco della giornata, suddivisi in gruppi da 4, affidati al singolo istruttore. Tríage prima dell’entrata, entrate scaglionate, prova temperatura tutto in totale sicurezza: così 11 istruttori si sono occupati dei bambini dal 2013 al 2008.

L’attività, divisa in 32 squadre che hanno preso il nome dai team della Nba, ha permesso ai bambini di trascorrere il tempo con esercizi di basket e atletica, suddivisi in sette “stazioni” che a rotazione venivano occupate.

Dopo la buona riuscita della prima giornata ufficiale e il consenso di tutti i bambini e le famiglie che hanno partecipato, si replica il 6 giugno (tempo permettendo).

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 31 maggio 2020
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Legnano - riparte il mini basket 4 di 6

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore