Tre “Roosters” varesini nella formazione ideale dell’Italbasket

Il sondaggio lanciato dalla federazione internazionale dei canestri ha dato il suo verdetto: Poz, Menego e Gek tra i migliori azzurri degli ultimi vent'anni

italbasket quintetto del ventennio

Tre varesini del recente passato e due star dell’NBA di oggi: non è malvagio, a guardarlo dal Sacro Monte, il quintetto ideale della Nazionale di basket dell’ultimo ventennio – dal 2000 al 2020 – scelto grazie a un sondaggio sul sito ufficiale della FIBA, la federazione mondiale dei canestri.

Il “gioco” era stato lanciato qualche giorno fa e metteva in lizza sedici campioni azzurri che hanno segnato gli ultimi due decenni: tra di loro anche quattro beniamini di Masnago e cioè i tre Roosters scudettati – Gianmarco Pozzecco, Andrea Meneghin e Giacomo Galanda – e il più recente biancorosso Massimo Bulleri, arrivato però a Varese sul finire di carriera.

Ebbene, il Poz, il Menego e Gek sono riusciti a fare breccia nei cuori degli appassionati e sono stati inseriti nello starting five dell’Italia accanto a Danilo Gallinari e Marco Belinelli, due dei tre azzurri attualmente in forza a squadre della NBA (Oklahoma City Thunder e San Antonio Spurs, per la precisione).

La “consacrazione” oggi sulla pagina Facebook della FIBA che ha posizionato Pozzecco in regia affiancato da Belinelli (che in America ha vinto un titolo e una gara del tiro da 3 all’All Star Game); Meneghin va a occupare il ruolo di ala piccola – non un problema per uno che può giostrare in almeno tre posizioni – accanto al Gallo, con Galanda lasciato a fare da pivot (tattico) con licenza di colpire da fuori. Che dire: mica male come squadra, no?

Vent’anni di basket: quattro “varesini” in lizza per il quintetto ideale dell’Italia

di damiano.franzetti@varesenews.it
Pubblicato il 10 maggio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore