Olona, la foto più bella del fiume sarà premiata da Legambiente

Legambiente lancia "Scatto matto", il concorso fotografico del progetto Sistema Olona. Saranno premiate le foto che immortalano il fiume Olona o la biodiversità del proprio giardino

valle olona

Arriva l’estate, stagione di passeggiate nel fondovalle e buonumore. Complice la bella stagione e il desiderio di stare all’aria aperta – ancor più pressante dopo i mesi di lockdown – tante persone scelgono la ciclo-pedonale della Valle Olona per trascorrere il loro tempo libero. In tanti, camminando, amano immortalare in una fotografia gli scorci più belli della natura: nel gruppo di VareseNews “Oggi in valle Olona” sono infatti presenti sempre più spesso scatti del fiume o della vegetazione della valle.

Per tutti loro giunge ora un concorso, lanciato da Legambiente e Istituto Oikos: è infatti stata presentata la terza edizione di “Scatto matto”, il concorso fotografico del progetto Sistema Olona. Gli appassionati di fotografia potranno partecipare a due differenti contest:
-La biodiversità nel mio giardino: biodiversità e micro ambienti nel proprio giardino, sul terrazzo o anche sul davanzale della propria casa.
-Vivere l’Olona: il rapporto tra l’uomo, il fiume e il territorio, gli aspetti positivi o anche quelli più critici e drammatici.

Ogni partecipante potrà presentare al massimo due immagini sullo stesso tema o su temi diversi entro il 10 settembre.
Tutte le fotografie dovranno essere scattate fra la provincia di Varese e l’alto milanese.
A questo link tutte le informazioni

Sistema Olona è un progetto nato con il sostegno di Fondazione Cariplo: grazie a questa iniziativa, le fotografie saranno valutate da una commissione di esperti e primi tre classificati verranno premiati domenica 11 ottobre.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 19 giugno 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore