Da Regione Lombardia oltre 1 milione di euro a 14 comuni del Varesotto per ripristino dissesti

Si tratta di fondi per interventi di manutenzione del reticolo idrico minore e opere di difesa del suolo e regimazione idraulica per ripristinare situazioni di piccoli e diffusi dissesti o danni causati da fenomeni naturali

Pioggia e allagamenti tra Brinzio e Brezzo di Bedero

Sono state rese disponibili oggi, con un decreto regionale proposto dall’assessore agli Enti locali,
Montagna e Piccoli Comuni Massimo Sertori, le risorse da destinare ai Comuni lombardi con popolazione fino a 15.000 abitanti che nel settembre 2019 erano stati inseriti nella graduatoria per l’assegnazione di fondi destinati alla messa in sicurezza del reticolo idrico minore e ripristino di dissesti potenzialmente pericolosi per persone e infrastrutture. Si tratta di 7,8 milioni di euro da suddividere su 108 Comuni della Regione Lombardia.

“Con questo ulteriore e importante stanziamento – ha spiegato Massimo Sertori – Regione Lombardia supporterà altri 108 Comuni lombardi nella gestione del rischio idraulico e idrogeologico. Da settembre a oggi abbiamo stanziato complessivamente 32 milioni di euro e finanziato un totale di 406 comuni lombardi”.

“Si allarga di fatto – ha sottolineato Sertori – la platea degli enti locali che usufruiranno delle risorse regionali utili per supportare il territorio in interventi di manutenzione del reticolo idrico minore e opere di difesa del suolo e regimazione idraulica per ripristinare situazioni di piccoli e diffusi dissesti o danni causati da fenomeni naturali. Questo comporterà l’avvio di numerosi cantieri e quindi una importante ricaduta
lavorativa per le nostre imprese e le nostre famiglie”.

“Grazie ad una programmazione finanziata con continuità – ha concluso l’assessore – prosegue il forte impegno di Regione Lombardia a sostegno delle azioni di manutenzione e di messa in sicurezza delle aree piu’ fragili e a rischio del territorio regionale”.

Al fine di permettere ai Comuni di poter realizzare le opere finanziate, nei prossimi giorni verrà proposta alla Giunta regionale una proroga dei termini per la fine dei lavori, ad oggi prevista per fine settembre 2020.

Per la Provincia di Varese, sono stati finanziati 14 Comuni, per un totale di 1.130.250 euro così suddivisi: Bedero Valcuvia 50.350 euro, Biandronno 100.000 euro, Brebbia 99.900 euro, Cadegliano-Viconago 100.000 euro, Caravate 100.000 euro, Castello Cabiaglio 45.000 euro, Cavaria Con Premezzo 100.000 euro, Comerio 100.000 euro, Crosio Della Valle 54.000 euro, Cuasso al Monte 100.000 euro, Gornate Olona 54.000 euro, Orino 27.000 euro, Porto Ceresio 100.000 euro, Ternate 100.000 euro.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 11 giugno 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore