Sant’Anna: recuperate tac e radiografie annullate per l’emergenza Coronavirus

Trecento Tac, 120 radiografie annullate durante l'emergenza sanitaria sono già state recuperate dalla squadra del dottor Sironi. Gli altri esami verranno effettuati entro agosto

ospedale sant'anna

« Tutte le 300 Tac e le 120 radiografie annullate a seguito dell’emergenza Coronavirus sono già state recuperate ed effettuate. Entro una-due settimane completeremo il recupero delle ecografie, ne abbiamo già effettuate 484 e ne restano ancora 30 che faremo entro la metà di luglio. Le mammografie, 310, le recupereremo entro il mese di agosto. Il recupero delle risonanze, infine, circa 120, inizierà nel mese di luglio».

A tracciare il quadro relativo agli esami diagnostici è il dottor Alberto Sironi, direttore dell’unità operativa complessa di Radiodiagnostica e Radiologia Interventistica dell’ospedale Sant’Anna. «Per tutti gli esami che abbiamo annullato i pazienti vengono ricontattati direttamente da noi e le visite riprogrammate – aggiunge il primario – Bisogna tenere conto che le agende attuali devono rispettare i criteri sul distanziamento e le misure di sicurezza per evitare gli assembramenti e questo comporta che gli esami siano maggiormente distanziati e inevitabilmente una riduzione dell’offerta».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 26 giugno 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore