Tentata rapina e violenza: un arresto domenica sera in piazza Repubblica a Varese

Alla vista dei carabinieri l'uomo si è scagliato contro i militari, opponendo loro attiva resistenza fisica con strattoni, calci e pugni

carabinieri busto arsizio notte

Nella serata di domenica i carabinieri della Stazione di Varese hanno arrestato in flagranza di reato un 22enne disoccupato di nazionalità tunisina, già ben noto alle forze dell’ordine, poiché accusato di tentata rapina, violenza, resistenza, oltraggio a un pubblico ufficiale e lesioni personali (immagine di repertorio).

In particolare i militari dell’Arma nel corso di un servizio di pattuglia, a seguito di segnalazione telefonica al 112 N.U.E., sono intervenuti in Piazza della Repubblica, dove hanno bloccato il giovane 22enne, in evidente stato di alterazione psicofisica conseguente all’uso di sostanze stupefacenti, poco dopo aver tentato di sottrarre un telefono cellulare ad una ragazza ed avuto una colluttazione con un 20enne cittadino extracomunitario di nazionalità nigeriana, che nel contesto avrebbe tentato di bloccare il 22enne.

Alla vista dei carabinieri l’uomo si è scagliato contro i militari, opponendo loro attiva resistenza fisica con strattoni, calci e pugni, e proferendo al loro indirizzo frasi dal chiaro tono oltraggioso e minaccioso, venendo immediatamente bloccato ed ammanettato.

Sottoposti a perquisizione personale, il giovane nigeriano è stato inoltre trovato in possesso di 10 grammi di sostanza stupefacente del tipo marijuana, venendo deferito in stato di libertà per il reato di reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti o psicotrope.

In seguito all’aggressione, un militare dell’Arma è stato costretto a ricorrere a cure mediche presso il pronto soccorso del locale Ospedale civile Di Circolo e Fondazione Macchi.

L’arrestato, al termine delle formalità di rito, è stato associato presso la Casa circondariale di Varese, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, in attesa dell’udienza di convalida.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 01 giugno 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore