“Un’ora di raccolta con mia figlia al Sacro Monte. E se trasformassimo la lotta all’inciviltà in un gioco?”

I due si sono armati di pinze raccoglie carte e buona volontà e hanno raccolto centinaia di mozziconi. Un'idea che lanciano come gioco contro l'inciviltà

mozziconi sacro monte

Armati di pinze raccoglie carte e buona volontà il nostro lettore ‎Giuseppe Marangon‎ insieme a sua figlia si sono impegnati nella raccolta dei mozziconi abbandonati lungo la via del Sacro Monte. Una forma di lotta all’inciviltà che Marangon lancia come una provocazione? “E se trasformassimo la lotta all’inciviltà in un gioco?”. Ecco la sua spiegazione:

Buongiorno,
oggi io e mia figlia abbiamo dedicato un oretta alla raccolta di mozziconi per le vie del Borgo del Sacro Monte. A gioco finito lei sostiene di aver battuto papà, ma papà dal canto suo, nel dubbio, ha portato i reperti ad analizzare per il conteggio.

Nell’attesa però è impegnato a rispondere a due domande di Veronica : 1) Papà perché tanta maleducazione ? 2) Papà perché per le vie del Borgo non mettono dei posaceneri per raccogliere i mozziconi? Non penso ci voglia molto! Resta il fatto che noi ci siamo divertiti.

Basta una bottiglia di plastica tagliata, un raccogli carte del costo di 1,99 e la sfida con i vostri figli potrà aver inizio! Il mio sogno sarebbe fare un Kit composto da sacchetto e pinza raccoglicarte che chiunque possa trovare al bar Pineta al Sacro Monte che è sempre aperto, acquistarlo (2 euro) o prenderlo e riportarlo dopo la passeggiata insieme al raccolto.

Sarebbe un modo simpatico per trasformare una bella passeggiata in una lezione di ed. civica per i nostri bambini che inoltre si divertirebbero ! Chissà mai con il vostro aiuto ci riesca!

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 01 giugno 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore