Whirlpool dona un frigorifero al Corpo volontari ambulanza di Angera

Il ringraziamento dei volontari alla multinazionale: "il vostro dono ci ha permesso di utilizzare fondi per altri scopi legati all’emergenza"

Generico 2018

Durante il periodo di lockdown, il Corpo volontari ambulanza di Angera aveva chiesto alla direzione Whirlpool, un aiuto: la donazione di un frigorifero. In quel momento di grande difficoltà, i volontari di Angera si trovava in prima linea nella gestione dell’emergenza coronavirus, utilizzando svariati fondi per l’acquisto di mezzi di protezione necessari a garantire un intervento sicuro a chi ne avesse bisogno, in particolare, alle persone più fragili e a quelle colpite da patologie.

Non c’erano quindi risorse sufficienti per acquistare un nuovo frigorifero. Martedì scorso però è arrivata la sorpresa da parte  di Whirlpool che ha donato il frigorifero. «Ringraziamo vivamente la direzione di Whirlpool per questo nobile gesto – scrive in una nota Il corpo volontari ambulanza di Angera – che ha dato la possibilità al nostro centro di utilizzare fondi per altri scopi legati all’emergenza».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 27 giugno 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore