Albani, Tovaglieri e Chiodaroli sul set contro l’abbandono degli animali domestici

Lo spot anti-abbandono è stato realizzato all'interno del Parco Alto Milanese e racconta di un padrone che ha abbandonato il suo cane per andare in vacanza con gli amici

alessandro albani isabella tovaglieri video abbandono cani

E se quello legato al palo e abbandonato fossi tu? È questo il messaggio del nuovo video realizzato da Alessandro Albani con la collaborazione di tanti amici sensibili al tema. Tra questi il comico Stefano Chiodaroli e l’eurodeputata Isabella Tovaglieri.

Dopo un periodo di grande emergenza sanitaria che a lungo ci ha costretto in isolamento nelle nostre case la famiglia è stata la nostra “ancora di salvezza”. E se di famiglia si parla non si può pensare solo a figli, partner, o parenti in generale, ma anche ai nostri pelosi a 4 zampe.

Tutti siamo consapevoli di quanto questo lockdown appena concluso, oltre ad averci messi in ginocchio moralmente, lo ha fatto anche economicamente: questo periodo di forte crisi, coincidente con l’inizio dell’estate, non può che mettere in allarme e spingere a pensare che, se già in condizioni normali il tasso di abbandono di animali è alto, ora potrebbe esserlo ancora di più.

«Ricordiamoci sempre di essere ricchi di cuore, in tutto ciò che facciamo – commenta il consigliere comunale Alessandro Albani -: l’abbandono, oltre che un atto ignobile, è punibile penalmente secondo l’art.727 con l’arresto fino ad un anno o con sanzioni molto salate. Per questo motivo quest’anno, sono ancora più motivato della scorsa estate, e ho voluto realizzare con un gruppo di amici un cortometraggio per sensibilizzare il più possibile le persone contro l’abbandono degli animali da affezione».

Il video, dal titolo “La mia vacanza sei tu”, verrà lanciato a breve sui Social e su altri canali, con la speranza che diventi il più possibile virale. Il risultato di quest’anno è stato un corto professionale, sia per la qualità delle riprese, del montaggio e della sceneggiatura, sia per il cast che ne ha preso parte: «A tal proposito, ringrazio Davide Enrico Agosta per la regia e Gloria Puppi per la sceneggiatura. Ringrazio uno ad uno anche i personaggi di spicco con cui ho avuto il piacere di recitare: Luciano Peritore, con cui già in passato ho condiviso iniziative sociali e che fin dall’inizio mi ha sostenuto e motivato a realizzare questo video; Luca Ribezzo, modello per i grandi brand e attore internazionale; Stefano Chiodaroli, che non ha bisogno di troppe presentazioni in quanto noto attore di cabaret e teatro, oltre che pittore appassionato; il piccolo Leonardo Caimi, che mi ha colpito positivamente per la sua bravura; l’europarlamentare Isabella Tovaglieri, che si è prestata con grande entusiasmo e bravura sul set; infine, the last but not the least, Mila, la vera protagonista, che nel video interpreta Nina, la cagnolina che viene abbandonata».

Albani ringrazia anche il consorzio Parco Alto Milanese per l’ospitalità e alla grande generosità e sensibilità dimostrata da tutti gli sponsor che hanno permesso di finanziare interamente questo progetto: «Ringrazio “Pet Paradise” di Elisabetta Lualdi, “24 gioielli” di Daniele Caiafa e “SC impianti elettrici” di Sandro Crespi. Questa estate dimostriamo di non dimenticare quanto affetto e compagnia ci abbiano regalato i nostri animali domestici durante il lockdown! Portiamoli con noi, come parte della famiglia: anche loro sono la nostra vacanza!».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 16 luglio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore