Azione di Carlo Calenda muove i primi passi anche a Fagnano Olona

Il movimento fondato dall'ex-ministro dello Sviluppo Economico prova a radicarsi anche in provincia di Varese. Davide Bevilacqua e Igor Zanella escono allo scoperto

azione fagnano olona andrea di salvo davide bevilacqua igor zanella

Azione, il movimento fondato da Carlo Calenda dopo la sua breve esperienza nel Pd, inizia a mettere radici in provincia di Varese. Sono diversi i gruppi che stanno nascendo e Andrea Di Salvo (primo a sinistra nella foto) è il referente provinciale.

Tra i vari gruppi o comitati che stanno nascendo ce n’è uno anche a Fagnano Olona del quale referente è Davide Bevilacqua (quarto da sinistra), già consigliere comunale nella precedente consiliatura con il gruppo Fagnano Bene Comune, e oggi ancora facente parte della lista civica SìAmo Fagnano. Insieme a lui c’è anche Igor Zanella (terzo da sinistra), ex-Movimento 5 Stelle deluso dall’esperienza con i grillini. La foto è completata da Giancarlo Pignone del comitato nazionale del movimento. Oltre a Fagnano sono già attivi gruppi a Besnate, Gallarate, Sesto Calende, Varese, Solbiate Arno e Tradate.

Il primo nucleo è già pronto ad organizzare le prime iniziative sul territorio: «Ci presenteremo ai fagnanesi con un primo appuntamento per le vie della città. Saremo presenti con un gazebo per spiegare quali sono i temi e gli obiettivi politici di Azione» – spiega Bevilacqua.

I due esponenti fagnanesi hanno deciso di fare la prima mossa pubblica, presentandosi alla stampa per spiegare il senso di questo primo nucleo territoriale: «Condividiamo molto della visione di Carlo Calenda che, nel suo ruolo di governo negli esecutivi Renzi e Gentiloni, ha saputo dimostrarsi preparato e capace di portare innovazione soprattutto nel mondo del lavoro con Industria 4.0» – spiega Zanella. Per Bevilacqua, invece, «l’avvicinamento ad Azione deriva dalla chiarezza del disegno che intendono dare alla sanità. In questo momento non abbiamo una declinazione territoriale dei punti programmatici di Azione e non intendiamo avere un ruolo nell’attuale scenario politico cittadino. Siamo due cittadini che cercano una collocazione politica socialista e liberale e crediamo che il movimento di Calenda possa rappresentare questi due mondi».

di orlando.mastrillo@varesenews.it
Pubblicato il 01 luglio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore