Caldo e afa nei prossimi giorni per colpa dell’anticiclone africano

L’ondata di caldo darà un po’ di tregua solo da domenica pomeriggio con possibili temporali su Alpi e Prealpi

Generico 2018

Il temuto caldo afoso è arrivato e ci accompagnerà per tutto il fine settimana. L’anticiclone africano, infatti, secondo il Centro Geofisico Prealpino, si estende oggi e domani fino all’Europa centrale con tempo soleggiato e molto caldo anche sul Nord Italia. Solo domenica l’ondata di calore sarà interrotta dal transito di una perturbazione atlantica con temporali, seguita da correnti occidentali meno calde anche lunedì. L’alta pressione africana potrebbe però già tornare a metà della prossima settimana.

Venerdì sarà soleggiato, molto caldo e afoso con leggera foschia. Dal pomeriggio sviluppo di nubi cumuliformi sui monti con forse solo un raro temporale di calore sulle Alpi. Altrove asciutto.

Sabato ancora soleggiato e molto caldo e afoso. Probabilmente senza temporali, neppure in montagna.

Domenica in parte soleggiato. Primi annuvolamenti già al mattino lungo i rilievi e dal pomeriggio temporali che da Alpi e Prealpi si estenderanno alla pianura in serata. Locali grandinate. Caldo afoso, temperature massime in calo ma probabilmente ancora attorno a 30°C.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 31 Luglio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.