Casciago, aperto il nuovo bando per la gestione del centro sportivo

Sul sito del Comune, da mercoledì 8 luglio, è possibile visionare i dettagli del nuovo bando, disponibili fino al 23 luglio alle ore 12, termine perentorio per la presentazione delle offerte

Generico 2018

Ad un anno di distanza, dopo l’annullamento per inadempienze dell’accordo con la Asd Casmo Calcio, storica società del paese, il Comune di Casciago ha pubblicato sul sito un nuovo bando per l’affidamento del centro sportivo di via Piave.

Sul sito del Comune, da mercoledì 8 luglio, è possibile visionare i dettagli del nuovo bando, disponibili fino al 23 luglio alle ore 12, termine perentorio per la presentazione delle offerte.

IL BANDO PER IL CENTRO SPORTIVO DI CASCIAGO

All’apertura delle buste verranno valutati i punteggi dei partecipanti, in base ad un’offerta tecnica che darà 75 punti totali suddivisi su diversi livelli: sportivo (a seconda degli anni di affiliazione agli organismi sportivi, degli anni di attività della squadra Juniores, al numero di tesserati under 18 nel settore giovanile, agli anni di attività della prima squadra, alla categoria della prima squadra nell’anno 2019/20), progettuale (che Casciago diventi il centro sportivo principale/secondario, che la società assegnataria del bando si impegni a spostare le attività di tutte le sue squadre a Casciago, che ci sia un piano di investimenti garantito da una fideiussione di 15 mila euro, che si proponga la realizzazione di un campo sintetico a 5, un campo sintetico a 11, l’illuminazione a led e la creazione di un parcheggio, che ci sia la creazione di almeno una squadra con nome di collegamento al territorio), gestionale/organizzativo (in base a staff tecnico ed educativo, allenatori laureati/qualificati, assistenti all’allenamento, educatori alla psico-motricità, mediatori culturali, educatori, esperienza nella gestione di impianti simili, esperienza nell’organizzazione di attività per i giovani, anziani, diversamente abili e coinvolgimento con altre realtà esterne all’ambito dell’attività sportiva svolta). C’è poi l’offerta economica che darà un punteggio ulteriore di 25 punti: si parte da 3 mila euro l’anno, al rialzo.

«È un bando fatto a vantaggio del paese, proiettato al futuro, con la previsione di una premialità in caso di investimenti importanti – spiega il sindaco di Casciago Mirko Reto -. Ci aspettiamo che partecipino società di livello, per dare lustro a Casciago e per creare un polo sportivo che possa aggregare e dare spazio ai nostri ragazzi, per giocare a livello amatoriale, con un occhio di riguardo ai più piccoli. Vorremo che qui ci fosse una scuola di calcio e di vita. Pensiamo che il bando sia ben strutturato, il Comune si tiene la possibilità di fare eventi e c’è lo spazio per un’eventuale base di atterraggio d’emergenza e punto di raccolta nell’ottica di un piano d’emergenza comunale. Abbiamo specificato molto bene le manutenzioni da fare, perchè per noi sono importanti il decoro e l’immagine. L’interesse c’è, speriamo di ricevere parecchie proposte serie e strutturate».

La gestione verrà affidata per una durata quadriennale (4 anni) a decorrere dal 1 agosto 2020, dopo la stipula della convenzione, con scadenza 30 giugno 2024. Se per i 4 anni di durata della concessione saranno effettuati interventi per un importo medio di 25 mila euro annui, ovvero per un totale di 100 mila euro, per la realizzazione di campo sintetico a 11, uno a 5, illuminazione a led e posteggio pubblico, il Comune si impegna a rinnovare la convenzione per 20 anni nel primo caso, 5 negli altri, cumulabili.

Chi otterrà la concessione dovrà poi depositare una cauzione, stipulare le assicurazioni e intestarsi le utenze per le forniture di gas, elettricità ed acqua ed occuparsi delle manutenzioni, con costi stimati in circa 26 mila euro annui.

TUTTI I DOCUMENTI DISPONIBILI SUL SITO DEL COMUNE

schema-di-Convenzione

ALL-B-Planimetrie

ALL-E-Offerta-economica

ALL-D-Offerta-tecnica

ALL-C-domanda-partecipazione

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 08 Luglio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.