Il Criterium di galoppo illumina la riunione delle Bettole di Varese

La quinta corsa di sabato 1° agosto (21,05) è la più importante della stagione dal punto di vista tecnico: otto i cavalli al via. La riunione all'ippodromo scatta alle 19, in chiusura il Premio La Novella

Le Bettole, le corse di martedì 28 luglio

Conto alla rovescia agli sgoccioli per la disputa del Criterium Varesino, l’appuntamento di maggior valore dal punto di vista strettamente agonistico nella stagione estiva del galoppo alle Bettole. Il Criterium infatti è corsa con il rango di Listed Race, livello riconquistato nel 2018 con grande soddisfazione del mondo ippico nostrano.

Le gabbie della gara dedicata alla memoria di Virginio Curti, l’industriale originario di Gemonio che ricoprì per trent’anni l’incarico di presidente della “Varesina”, si apriranno alle 21,05 per la quinta delle sei corse in programma sabato 1 agosto. Otto i purosangue al via sulla pista in erba, dove si confronteranno sulla distanza dei 1.500 metri: il top weight è Andromaca affidata a Sergio Urru mentre i favori del pronostico sembrano andare ad Havana Love, allieva della famiglia Botti che sarà condotta da Dario Vargiu, il fantino che vinse nel 2019.

L’allenatore varesino Bruno Grizzetti presenta al via ben tre cavalli (di scuderie differenti): Danubio Blu con Ivan Rossi, Desert Agenda con Marcello Belli e Sopran Vesuvio con Andrea Mezzatesta. Il lotto dei partenti è completato da Callistemon (con Giulio Chioffi), Terrible Land (con Federico Bossa) e The King Geremia (con Silvano Mulas). La dotazione del Criterium è di quelle importanti, ben 42.9oo euro, a conferma dell’importanza di questo appuntamento nel panorama ippico locale e nazionale.

Come tradizione poi, accanto al Criterium ci sarà anche il Premio La Novella a chiudere il programma (ore 21,40), handicap principale per cavalli di 3 anni e oltre sui 1.600 metri della pista in erba con montepremi di 20.900 euro. Nove gli aspiranti vincitori nelle gabbie.
La serata comincerà alle ore 19 con la gara dedicata a gentlemen e amazzoni (premio Agriturismo Nicolini), seguita da una maiden interessante. Terza corsa dedicata al Premio Silvio Carletti con otto cavalli mentre a fare da antipasto al gran finale ci sarà un altro handicap, il Premio La Cucchetta. A quel punto i riflettori delle Bettole si accenderanno sugli sfidanti del Criterium, in una prova che regalerà emozioni.

di damiano.franzetti@varesenews.it
Pubblicato il 31 luglio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore