Dalla pulizia dei Giardini Estensi di Varese sbucano un sacco di mutande

Le hanno trovate un gruppo di volontari di Pro Loco Varese impegnati nel Camp Estivo. Si erano armati di pala, sacchi e secchi per la raccolta dei rifiuti nelle aree periferiche del parco

pulizia giardini estensi

Questa mattina un gruppo di volontari di Pro Loco Varese impegnati nel Camp Estivo si sono armati di pala, sacchi e secchi si sono adoperati nella raccolta dei rifiuti nelle aree periferiche dei Giardini Estensi raccogliendo 7 sacchi di immondizia indifferenziata tra bottiglie, tappi, carte ed un numero imprecisato di mutande.

“Ora ci sorge spontanea una domanda – chiedono provocatoriamente i volontari al termine dell’intervento – : come la gente possa erroneamente perdere le proprie mutande nel parco pubblico?”.

L’attività si è svolta con la massima attenzione verso la sicurezza dei bambini del Camp che si sono limitati a fare i segnalatori. “È stata una lezione molto educativa sul riciclo e sul rispetto dell’ambiente” dichiara il Presidente Roberto Bianchi.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 08 luglio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da carlo196

    Probabilmente le mutande abbandonate saranno state tolte per fare qualcosa di inconfessabile e dimenticate alla fine dell’opera.
    Spero sia solo una battuta.

Segnala Errore