Importanti le modifiche al trasporto pubblico in occasione del Grande Trittico

Autolinee Varesine annuncia che lunedì 3 agosto, dalle 12, i mezzi pubblici non transiteranno dal centro. Anche le linee extraurbane si fermeranno in periferia

autolinee varesine

Il occasione del Grande Trittico, la gara ciclistica, Autolinee Varesine comunica che verranno apportate alcune modifiche al traporto pubblico.

Lunedì 3 agosto 2020 dalle 12 e fino alla conclusione del servizio giornaliero 
nessun autobus potrà effettuare le fermate del centro città (via Morosini/via Vittorio Veneto/corso Moro/via Veratti/via Sacco) e dunque le linee urbane saranno “spezzate” ai margini di questa zona.

Concretamente, dalle 12 sino alla sera le corse da Bizzozero, San Fermo, Olona, Belforte e Bregazzana termineranno alla stazione FS.

La linea A (Capolago-Biumo Superiore/Sangallo) e la linea C (Bizzozero Nabresina-Sacro Monte) mantengono integro il loro percorso, anche se con un tragitto alternativo tra la zona della stazione FS e quella dell’Ippodromo.
Alla chiusura del centro, però, si somma anche quella del comparto Masnago/Casbeno/lago, che non sarà transitabile nel pomeriggio in concomitanza con i giri del circuito cittadino. Pertanto, dalle 12 sino alle 17 risulta interamente sospeso il servizio da/per Calcinate del Pesce-Schiranna-Bobbiate, Calcinate degli Orrigoni, Masnago-Avigno/Palasport-Velate e Montello Scuola Europea.

Tali direttrici ripartiranno a partire dalle ore 17, pur venendo sempre limitate ai margini del centro (dove la chiusura stradale è più lunga): ad esempio, dopo le 17 gli autobus per Montello o Velate partiranno da piazza Beccaria, mentre quelli per Masnago o per il lago partiranno dalla rotonda via Sanvito/XXV Aprile.

Limitazioni importanti anche sulle linee extraurbane: i pullman diretti verso la Valganna (Ghirla/Luino/Ponte Tresa) partiranno dal regolare capolinea della Confartigianato, ma
raggiungeranno viale Valganna senza ovviamente transitare dal centro. La linea per Angera/Sesto Calende (N20) partirà dall’Esselunga di Masnago durante la chiusura delle strade, mentre quella per Osmate (N21) partirà dalla Schiranna nella medesima fascia oraria: in serata, queste due linee potranno raggiungere il capolinea extraurbano (Confartigianato), ma anche in tal caso senza transitare dal centro. Anche l’autolinea N13 per Brinzio/Cuveglio (gestita da Castano) e la M per Morosolo vedranno alcune significative variazioni.

Il dettaglio delle modifiche per ogni linea è già esposto alle fermate centrali ed è ovviamente disponibile sui siti web www.ctpi.it e www.autolineevaresine.it

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 31 luglio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore