Italiano Gran Turismo: quattro piloti varesotti sulla prima griglia di partenza

Scatta al Mugello la serie Endurance del Tricolore: attesa per l'esordio in Ferrari di Rovera in GT3; Magnoni-Schjerpen in gara nel GT4 con la Mercedes del team Nova Race, Gnemmi e De Castro rispondono su Porsche

alessio rovera ferrari gt3

La lunga e dolorosa pausa per l’epidemia è terminata, almeno per quanto riguarda gli sport del motore, e così nel fine settimana del 17-19 luglio può finalmente andare in scena la prima tappa del CIGT, il Campionato Italiano Gran Turismo, suddiviso come lo scorso anno in due parti: l’Endurance e la Sprint.

Il primo appuntamento stagionale è dedicato proprio all’Endurance: una sola gara a weekend ma della durata di tre ore (la Sprint ne prevede due più brevi); si comincia dal circuito toscano del Mugello dove il CIGT rappresenterà il clou di un fine settimana fittissimo di gare di vario livello, dalla Carrera Cup ai prototipi, dalla Formula Renault al TCR e tanto altro ancora. La gara in terra toscana, su un tracciato che a settembre per la prima volta ospiterà anche un GP di Formula Uno, avrà in griglia anche diversi piloti della provincia di Varese, tutti con obiettivi importanti.

GT3: ROVERA IN ROSSO

Nella classe regina, la GT3, è grande attesa per l’esordio in Ferrari di Alessio Rovera, da quest’anno pilota del team AF Corse. Il campione d’Italia “Sprint” sarà impegnato anche sul versante Endurance con una squadra giovane e di altissimo profilo, composta anche da Antonio Fuoco e Giorgio Roda. La vettura a disposizione del terzetto è una Ferrari 488 da 3,9 litri e 550 cavalli, dotata delle ultime evoluzioni della casa madre. Tanti i pretendenti al podio in una classe che, oltre a tre vetture del Cavallino Rampante, vede al via Lamborghini, BMW, Mercedes, Audi e Porsche. «Siamo pronti a scendere in pista al massimo delle motivazioni. Farlo con una Ferrari, in una squadra così importante e alla luce del difficile periodo vissuto tra marzo e maggio sarà un’emozione particolare» spiega Rovera, 25 anni di Casbeno.

«È strano iniziare il campionato a metà luglio ma sotto al profilo sportivo cambierà poco: la concorrenza sarà numerosa e il Tricolore di alto livello. L’unica opzione che conosciamo è spingere al 110% senza commettere errori e sono fiducioso che potremo dire la nostra. Riesco a guidare bene la 488 e sono contento della messa a punto, quindi al Mugello mi aspetto che saremo competitivi sia sul passo gara sia sul giro secco».

mercedes amg gt4 automobilismo nova race

GT4: MAGNONI SU MERCEDES, DE CASTRO-GNEMMI CON LA PORSCHE

Nella GT4 c’è un team varesino pronto a lasciare il segno, Nova Race, che dopo aver acquistato le nuove Mercedes AMG GT4 nel corso della stagione scorsa ora punta al bersaglio tricolore. In attesa dell’annuncio ufficiale degli equipaggi Sprint, la scuderia di Jerago con Orago schiera di nuovo Luca Magnoni e Alexander Schjerpen – varesino il primo, norvegese il secondo – a bordo della vettura impegnata nella Endurance. L’accoppiata, nel 2019, ha concluso il campionato al secondo posto a soli tre punti dai vincitori (Chiesa-Ghezzi) e potrà fare leva su una maggiore esperienza; Nova Race ha anche aggiunto allo staff, nel ruolo di coach, un pilota d’esperienza come Christian Pescatori.

Magnoni e Schjerpen troveranno in pista, tra gli avversari, anche la Porsche Cayman GT4 del team Ebimotors affidata a un terzetto che comprende due piloti di casa nostra: il castellanzese Sabino De Castro (campione in carica GT4 Sprint) e il bustocco Paolo Gnemmi. La squadra comasca completa la line-up con Riccardo Pera, giovane emergente già avversario di Rovera nella Carrera Cup.

Il primo week end della stagione Endurance si aprirà venerdì 17 con due turni di prove libere (ore 11.35 e 16.25), mentre la terza sessione prenderà il via sabato mattina  alle ore 9. Dalle ore 12.40 alle 13,45, si svolgeranno i tre turni di prove ufficiali (15 minuti ognuno) che determineranno le posizioni sulla griglia di partenza della gara in base alla somma del miglior tempo dei tre piloti.
Domenica pomeriggio alle 14.40 scatterà la gara della durata di tre ore, che sarà trasmessa in diretta TV su Raisport e in streaming sul sito www.acisport.it/CIGT, sulla pagina Facebook del campionato, sui siti Rai, www.rai.it e www.raiplay.it., oltre che in differita su MS Motor TV (SKY 228).

di damiano.franzetti@varesenews.it
Pubblicato il 16 luglio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore