Varese News

Otto imbarcazioni in gara per sostenere le Fondazione Ascoli

È stata vinta dal germignaghese Flavio Favini in equipaggio con Flavio Carozzi e Antonella Bonora la settima edizione del trofeo che si è svolta nelle acque antistanti Cerro

settima edizione trofeo velico

Grande successo sul lago Maggiore per la settima edizione del Trofeo Giacomo Ascoli, manifestazione a sostegno della fondazione Giacomo Ascoli che si prende cura dal 2006 dei bambini affetti da patologie onco-ematologiche con lo scopo di migliorare la loro qualità di vita e quella delle loro famiglie e contribuire alla ricerca scientifica sul linfoma pediatrico.

«Siamo molto soddisfatti. Abbiamo avuto la partecipazione di grandi velisti che hanno preso parte cinque volte alla Coppa America, e anche in questa manifestazione velica hanno tenuto alto il nome dell’Italia, con un risultato di pubblico molto positivo» dichiara l‘avv. Marco Ascoli, Presidente della Fondazione Giacomo Ascoli.

Nei due giorni di regate sullo specchio d’acqua di Cerro di Laveno Mombello (davanti al Circolo Velico Medio Verbano) otto equipaggi, alla guida di altrettanti skipper di livello internazionale, si sono dati battaglia – a bordo di imbarcazioni Melges24 – per la conquista del prestigioso trofeo.

La vittoria finale è andata al germignaghese Flavio Favini in equipaggio con Flavio Carozzi e Antonella Bonora: Favini è un esperto della classe Melges 24 (di cui ha vinto anche il campionato mondiale e quello europeo).

Al secondo posto si è classificato il team guidato dal milanese Fabio Mazzoni, dirigente della Federazione Italian Vela in equipaggio con Alessandro Brughera e Antonio D’Angelo.
Terzo gradino del podio per il carrarino Tommaso Chieffi con Filippo Camporeale e Gian Andrea Rigoni.

Completano la classifica al quarto posto Fabio Ascoli con Pino Bosio e Michele Palma, al quinto Aldo Bottagisio (entrambi questi skipper  verbanesi) con Maria Grazia Sandrini e Giorgio Riva, al sesto il gallaratese Marco Di Natale con Andrea Reverberi e Marta Jarach, al settimo il lavenese Luca Marolli con Fabrizio e Gaia Brioschi e infine all’ottavo il monfalconese Mauro Pelaschier con Pietro e Carlo Bernardini.

La premiazione della manifestazione si è svolta a Palazzo Perabò, grazie alla disponibilità del Comune di Laveno Mombello.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 22 Luglio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.