PCI, l’assembea degli iscritti delibera di usare il simbolo alle prossime elezioni

L’assemblea degli iscritti del Partito Comunista Italiano Federazione di Varese ha deliberato di impiegare il simbolo del Partito Comunista Italiano per la presentazione delle liste elettorali

Generico 2018

L’assemblea degli iscritti del Partito Comunista Italiano Federazione di Varese, svoltasi domenica 5 luglio alle ore 9.30 presso la sala di lettura Luigi Berlinguer di Varese, ha deliberato di impiegare il simbolo del Partito Comunista Italiano per la presentazione delle liste elettorali.

La decisione è scaturita “dopo un’attenta valutazione della situazione politica nazionale, regionale e locale: dalla emergenza Covid-19 al ruolo centrale della sanità pubblica, fino alle questioni economiche ed occupazionali del territorio”, si legge in una nota inviata dal Pci varesino.

“Nello specifico – prosegue il comunicato -, soprattutto in riferimento alle prossime elezioni amministrative, l’assemblea ha rimarcato la necessità di dare luogo ad una politica atta a dare centralità, anche in termini simbolici, al ruolo del partito nel contesto elettorale per le prossime tornate”.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 07 Luglio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.