Qui progetto Gorla è pronta per sfidare Zappamiglio: “A breve il nome del nostro candidato”

Durante il lockdown non si sono mai fermati anche con iniziative di solidarietà verso le famiglie in difficoltà. Dopo aver raccolto idee dai cittadini tramite social ora sono pronti alla campagna elettorale

qui progetto gorla

Qui Progetto Gorla torna a far sentire la sua voce e a far circolare le sue idee. La lista che si prepara alle prossime elezioni amministrative per sfidare il sindaco uscente Pietro Zappamiglio, ha lanciato una campagna di affissioni per il paese che raffigura la sagoma di una persona, delineata da un insieme di parole chiave che descrivono i valori in cui crediamo e i focus su cui ci basiamo per costruire il domani. «Una persona che è la rappresentazione di tali valori, con competenza, esperienza e passione, e che potrà rappresentarci degnamente alle prossime elezioni: la nostra Svolta Positiva per Gorla Maggiore» – spiegano dal gruppo.

Durante il lockdown non si sono mai fermati. Hanno proposto iniziative attive per dare una mano durante l’emergenza, come la spesa sospesa, hanno avanzato proposte di progetti dedicate ai cittadini, come il baby sitting comunale e continuato a confrontarsi sulla loro idea di futuro a Gorla Maggiore.

Riparte da qui l’entusiasmo di #QuiProgettoGorla per “La Svolta Positiva”. Cosa significa? «Invertire la tendenza di questi ultimi anni e dare il via ad una reale valorizzazione di Gorla Maggiore. Partire da ciò che nel nostro paese già esiste, con radici storiche e culturali importanti, potenziarlo, farlo rivivere con linfa innovativa e moderna, e soprattutto creare rete tra le realtà e connessioni che possono essere strategiche per i cittadini e per chi arriva sul nostro territorio per studio o lavoro» – proseguono.

Sono diversi mesi che il gruppo lavora alla creazione di una lista civica pronta all’ascolto e pronta alla contaminazione delle idee. Nelle scorse settimane sulla loro pagina Facebook, hanno ricevuto diverse proposte rispetto quelli che sono i bisogni, le necessità o semplicemente i desiderata dei gorlesi. Le proposte più interessanti e le hanno raccolte ed implementate nel programma: «Crediamo nella condivisione e per noi è importante costruire un percorso condiviso per arrivare al bene comune. Abbiamo dei valori e una visione. Il nostro paese ha bisogno di un’alternativa e di una nuova progettualità, a favore della cultura, dell’aggregazione, dei giovani e dell’ambiente. Nelle prossime settimane ci saranno tante novità che potrete scoprire seguendoci sulle nostre pagine social “Qui Progetto Gorla” su Facebook e su instagram, e anche seguendoci sul nostro nuovo sito www.quiprogettogorla.it».

Circola già qualche nome come papabile candidato sindaco ma quello ufficiale potrebbe essere comunicato già in questo fine settimana.

Orlando Mastrillo
orlando.mastrillo@varesenews.it

Un cittadino bene informato vive meglio nella propria comunità. La buona informazione ha un valore. Se pensi che VareseNews faccia una buona informazione, sostienici!

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 06 Luglio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.