Varese Estense Festival: ad agosto la terza edizione, nel nome della Butterfly e di Dante

Il percorso, cominciato nel 2017, ha come obiettivo quello di riportare la produzione d’Opera a Varese, con il prestigioso scenario dei giardini Estensi e creare anche del turismo dedicato. Previsti dalla pro loco pacchetti ad hoc

Varese estense festival 2020

Non era affatto scontato, ma il Varese Estense Festival torna anche quest’anno, per la terza volta, dal 19 al 25 agosto nel capoluogo. E’ stata presentata oggi, 9 luglio, la rassegna che riporta il teatro d’opera, e non solo, a Varese nell’affascinante cornice dei giardini Estensi.

«Nonostante l’emergenza sanitaria abbia messo a dura prova il nostro settore, come tanti altri del resto, noi di Red Carpet E Giorni Dispari Teatro abbiamo voluto lavorare per garantire alla città un’estate ricca e piena di bellezza, di arte, di occasioni di crescita – spiega Sarah Collu, presidente di Red carpet Teatro – Un festival varesino di opera, teatro e musica, un’importante occasione culturale, prodotta grazie ad una rete di collaborazione tra associazioni, professionisti e artisti del territorio, grandi musicisti italiani, e importanti istituzioni che ci hanno dato fiducia credendo ancora una volta nel nostro progetto».

Il percorso, intrapreso nel 2017 da Red Carpet Teatro e Giorni Dispari Teatro, ha come obiettivo quello di riportare la produzione d’Opera a Varese, affiancandola alla produzione di prosa.

Gli appuntamenti estivi del Varese Estense Festival – che è prodotto con il contributo di Fondazione Cariplo, il partenariato del Comune di Varese e la collaborazione di Fondazione Comunitaria del Varesotto – Comprendono una nuova produzione di Opera presentata da un importante musicologo, una nuova produzione teatrale, un concerto acustico, una presentazione in anteprima, una conferenza sulla storia dei Giardini Estensi e un tour alla scoperta delle loro meraviglie. Le location interessate saranno il Salone Estense e la Fontana dei Giardini per due eventi principali del 20 e 22 agosto.

«Il nostro Festival giunge alla terza edizione e siamo ben lieti di essere riusciti a organizzarlo e presentarlo al pubblico nonostante le difficoltà che tutti noi abbiamo vissuto e stiamo vivendo in relazione alla recente emergenza sanitaria – ha commentato Serena Nardi, direttore artistico del festival – Ci guidano una forza di volontà e una passione che solo chi ama l’arte e la cultura nel profondo può esprimere, e sono certa che il pubblico apprezzerà la determinazione e la qualità che stiamo trasferendo nel nostro lavoro di artisti dello spettacolo dal vivo».

Il direttore artistico anticipa anche a chi è dedicata l’edizione 2020 del festival: «Quest’anno, per non dimenticare che l’Italia è l’indiscussa patria della cultura e dell’arte, abbiamo dedicato il festival a due italiani d’eccezione: Dante Alighieri e Giacomo Puccini. Perché sappiamo che la grande letteratura e la grande musica possono dialogare magicamente tra loro e soprattutto far dialogare le nostre anime di italiani. Per questo esprimo un vivo ringraziamento al Comune di Varese e a Fondazione Cariplo per aver permesso tutto ciò, grazie alla collaborazione di Fondazione Comunitaria del Varesotto e grazie al sostegno dell’associazione Prospettive culturali per Varese, dell’Associazione Ma.Ni. e di Camera di Commercio».

Con loro, a presentare la rassegna, c’erano il presidente della commissione Cultura Francesco Spatola, e il vicesindaco Daniele Zanzi: quest’ultimo coinvolto anche personalmente come agronomo in una iniziativa del festival, una visita guidata alla scoperta degli alberi monumentali dei Giardini Estensi da lui guidata.

Varese estense festival 2020

UN “PACCHETTO VACANZE” PER CHI VIENE A VARESE A SEGUIRE IL FESTIVAL

Al festival e al suo valore artistico si è aggiunta quest’anno anche una valenza turistica, con un accordo tra Pro Loco Varese e Red Carpet per la gestione dell’incoming turistico e la promozione del Varese Estense Festivalal di fuori del territorio Varesino.

Una promozione che prevederà persino dei veri e propri pacchetti turistici di accoglienza che comprendono Pernottamento in BB oppure in Hotel 3 o 4 stelle, visita della città e del territori, pranzi o cena gourmet, transfer in auto o minibus, sorvoli in elicottero di Sacro Monte e Campo dei Fiori e attività sportive nei centri di eccellenza.

«Il Festival è una occasione unica per la nostra città per attrarre utenza di pregio – ha commentato il Presidente Roberto Bianchi – viviamo in una città straordinariamente ricca di contenuti che dobbiamo imparare a vendere proponendo la scoperta di un territorio come meta che non ti aspetti. Il Festival avrà un valore per l’indotto e l’immagine del territorio e anche per tale ragione merita di essere promosso e salvaguardato».

Sul sito web di Pro Loco è attiva una pagina dedicata a tutti coloro che desiderano richiedere informazioni: www.provarese.it/vef «Quest’accordo è il raggiungimento di un obiettivo che era già dichiarato nel momento in cui abbiamo presentato il progetto, ma che per noi che ci occupiamo della parte artistica presentava delle difficoltà – ha commentato Serena Nardi – Il fatto che a renderlo concreto ci pensi la Pro Loco è per noi un sollievo e una conquista».

IL PROGRAMMA

Mercoledì 19 agosto 2020
Ore 18.00, Salone Estense
Varese Estense Festival 2020 | Inaugurazione festival

A seguire

“Un mal dì vedremo…”
Conferenza di presentazione dell’opera Madama Butterfly di G. Puccini
a cura del prof. Piero Mioli, musicologo e docente di Storia della musica ed Estetica musicale presso il Conservatorio di Bologna
Ingresso libero su prenotazione all’indirizzo: prenotazioni@redcarpetteatro.it

Ore 21.00, Salone Estense

Anteprima di presentazione del racconto di Mario Visco
“La Leggenda del braccialetto di bosso”
Ispirato alla scultura “La Promessa” di Anne Alexandra Bacchetta e Patureau, che ritrae un’insolita coppia di innamorati
Ingresso libero su prenotazione all’indirizzo: prenotazioni@redcarpetteatro.it

Giovedì 20 agosto 2020

Ore 21.00, Fontana dei Giardini Estensi
TEATRO
Dante, Inferno
Canti I, V, XIII, XXVI, XXXIII, XXXIV
Con Sarah Collu, Enzo Curcurù
Ensemble vocale Modulata Carmina, coordinatore: Luigi Santos
Luci: Marco Ogliosi
Regia: Vittorio Bizzi

Posto unico non numerato settore A: € 20.00
Posto unico non numerato settore B: € 15.00
Acquisto biglietti con prenotazione obbligatoria all’indirizzo: _prenotazioni@redcarpetteatro.it_

Venerdì 21 agosto 2020
Ore 18.00, Salone Estense
“La storia del Palazzo e dei Giardini Estensi di Varese”
presentazione a cura di Giuseppe Terziroli e Franco Piana dell’ Associazione Prospettive Culturali per Varese con successiva visita guidata alla scoperta degli alberi monumentali dei Giardini Estensi a cura dell’agronomo Daniele Zanzi, vicesindaco del Comune di Varese
Ingresso libero su prenotazione all’indirizzo: prenotazioni@redcarpetteatro.it

Sabato 22 agosto 2020
Ore 21.00, Fontana dei Giardini Estensi
OPERA
Madama Butterfly
Tragedia giapponese
Musica di Giacomo Puccini
Libretto di Luigi Illica e Giuseppe Giacosa
Orchestra sinfonica delle terre verdiane
Maestro concertatore e direttore: Stefano Giaroli
Regia, scene e costumi: Serena Nardi
Coro dell’Opera di Parma, Maestro del Coro Emiliano Esposito
Coro Varese Estense, Maestro del coro: Irene Guerra
Interpreti ruoli principali:
Madama Buttery (Cio-Cio-San): Renata Campanella
F.B.Pinkerton: Diego Cavazzin
Sharpless: Marzio Giossi
Suzuki: Mariachiara Cavinato
Goro: Stefano Consolini
Zio Bonzo: Massimiliano Catellani
Kate Pinkerton: Giada Gallone
Luci: Marco Ogliosi
Realizzazione scene e costumi: Laboratorio Arte Scenica di Reggio Emilia
Posto unico non numerato settore A: € 30.00
Posto unico non numerato settore B: € 25.00
Acquisto biglietti con prenotazione obbligatoria all’indirizzo: prenotazioni@redcarpetteatro.it

Domenica 23 agosto 2020
Ore 10.00, Salone Estense
“La storia del Palazzo e dei Giardini Estensi di Varese”
presentazione a cura di Giuseppe Terziroli e Franco Piana dell’ Associazione Prospettive Culturali per Varese con successiva visita guidata alla scoperta degli alberi monumentali dei Giardini Estensi a cura dell’agronomo Daniele Zanzi, vicesindaco del Comune di Varese
Ingresso libero su prenotazione all’indirizzo: prenotazioni@redcarpetteatro.it

Martedì 25 agosto 2020
Ore 21.00, Salone Estense
MASSIMO PRIVIERO live
Un live acustico tra rock d’autore e poesia
Ingresso libero su prenotazione all’indirizzo: prenotazioni@redcarpetteatro.it

PER PARTECIPARE

Per motivi sanitari, per partecipare a tutti gli spettacoli , sia quelli gratuiti che quelli a pagamento, è obbligatoria la prenotazione da effettuare tramite e-mail all’indirizzo prenotazioni@redcarpetteatro.it

La platea prevede un massimo di 300 sedute nella zona della fontana. I posti non saranno numerati, e l’occupazione del posto verrà effettuata in ordine di arrivo, in base al settore di biglietto acquistato.

L’ingresso al luogo di spettacolo, sia esso il Salone Estense o la Fontana dei Giardini, sarà consentito a partire da 45 minuti prima dell’inizio degli spettacoli: all’ingresso presentare la conferma della prenotazione, cartacea o elettronica, al personale addetto, senza la quale non sarà consentito l’accesso.

E’ obbligatorio indossare la mascherina durante tutta la permanenza nell’area di spettacolo

In caso di pioggia lo spettacolo “Dante, Inferno” verrà spostato a venerdì 21 agosto alle 21.00, I biglietti acquistati per la data del 20 agosto saranno ritenuti validi il giorno seguente. Lo spettacolo Madama Butterfly verrà spostato a domenica 23 agosto alle 18.00. I biglietti acquistati per la data del 22 agosto saranno ritenuti validi il giorno seguente.

Nelle sere di spettacolo la biglietteria sarà aperta dalle ore 17.00. per Info: 3477456918 | 3398870121.

di
Pubblicato il 09 Luglio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.