Varese – Lourdes in bici per beneficenza: l’impresa sta per iniziare

Otto portacolori del team Newsciclismo scatteranno da Palazzo Estense alle 7 di sabato 1° agosto e raggiungeranno la città mariana dopo sei tappe. All'iniziativa è legata una raccolta fondi per la Fondazione Piatti

pedalata di beneficenza

Scattano domani mattina – sabato 1 agosto – da Varese gli otto pedalatori amatoriali del team Newsciclismo.com che hanno per obiettivo raggiungere Lourdes e, nel contempo, raccogliere fondi da destinare alla Fondazione Renato Piatti Onlus, una realtà ben conosciuta sul nostro territorio grazie ai diversi Centri basati in provincia.

Il ciclo-pellegrinaggio solidale intitolato “Ripartiamo per bene” ha un itinerario ben definito e prevede sei tappe che porteranno il gruppo di ciclisti dalle pendici delle Prealpi a quelle dei Pirenei: Lourdes è infatti cittadina nota, oltre che naturalmente per il culto della Madonna, anche per essere crocevia di diverse salite del Tour de France.

L’appuntamento è per le 7 del mattino davanti a Palazzo Estense: in sella ci saranno il presidente di Newsciclismo.com Alessandro Locatelli, il direttore generale della “Piatti” Michele Imperiali e poi Valentina Mera (medico, impegnata in prima fila nei giorni del Covid), Massimiliano Casnati, Kata Taras, Giovanni De Molli, Nicolò Viola e Flavio Baggio. Gli otto pellegrini non saranno soli: ad accompagnarli sui primi 70 chilometri di percorso ci sarà anche il gruppo Ternatese che li scorterà sino a Buronzo, il paese in provincia di Vercelli dove venne disputata l’ultima gara prima del lockdown. La prima tappa si concluderà invece a Susa dopo 188 chilometri e quasi mille metri di dislivello.

Domenica il drappello con le maglie nero-arancio arriverà a Gap (la giornata più impegnativa a livello altimetrico: 2.400 metri di dislivello), poi sosterà ad Avignone, Narbonne, Tolosa e infine Lourdes; il tratto più lungo sarà quello del quarto giorno visto che tra Avignone e Narbonne ci sono oltre 205 chilometri da percorrere. Trattandosi però di ciclisti allenati, la volontà è quella di pedalare i circa mille chilometri a 30 all’ora di media, salite – e caldo – permettendo.

Per supportare l’impresa, la Fondazione Renato Piatti ha disposto una pagina dove poter donare fondi online; l’obiettivo è quello di raccogliere 10mila euro da destinare alle varie attività della Onlus e prima della partenza l’iniziativa ha già permesso di ricevere oltre 3.400 euro. CLICCANDO QUI è possibile monitorare l’andamento delle donazioni benefiche.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 31 Luglio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore