Elezioni Luino: Enrico Bianchi incontra la Comunità operosa

Dieci i punti al centro dell'incontro di martedì sera. I rappresentanti della Comunità operosa: «Siamo aperti al confronto con ogni candidato sindaco che voglia incontrarci»

enrico bianchi comunità operosa

Il candidato sindaco della lista “Proposta per Luino” Enrico Bianchi ha incontrato nella serata di martedì 25 agosto i rappresentanti della Comunità operosa alto Verbano nella sede della Croce rossa di Luino e Valli. Il confronto è ruotato intorno a dieci punti, che la Comunità operosa ha sottoposto al candidato sindaco per conoscere le sue opinioni riguardo temi di interesse sociale e ambientale. All’incontro hanno partecipato anche i candidati consiglieri Elena Brocchieri, Sofia Focarete e Giuseppe Cutrì.

La Comunità operosa è una realtà nata nel 2019, quando diversi attori del volontariato, della scuola e del terziario dell’alto Verbano hanno deciso di unire le forze per cercare di affrontare «i problemi del nostro tempo al fine di costruire nuovi modelli di convivenza basati su giustizia, solidarietà, condivisione, pace e nonviolenza».

Alcune di queste realtà sono intervenute anche nella serata di martedì, dando vita a un dibattito vivace e costruttivo. Si è discusso sulla necessità di istituire una delega ad un assessore o consigliere come referente delle istanze delle associazioni, sulla richiesta di uno sportello per illustrare alla popolazione le possibilità offerte dall’ecobonus del 110%, sull’impegno nella mobilità sostenibile attraverso un parco macchine del Comune con mezzi a basso impatto ambientale ed un sostegno al progetto Equostop, su una maggiore attenzione all’impatto ambientale degli edifici e degli impianti di illuminazione stradale del Comune utilizzando il bando di Energy Performance Contracting ed il Piano di azione per gli appalti verdi, sul coinvolgimento nei futuri progetti di plastic free e di consumo sostenibile.

Si è affrontato anche il progetto della rigenerazione della stazione ferroviaria di Luino per fini sociali e culturali. La Comunità operosa ha chiesto inoltre una maggiore attenzione alla lotta contro lo spreco di cibo volto alla solidarietà alimentare e un impegno particolare a promuovere l’educazione ambientale nelle scuole, in collaborazione con i giovani del FFF Luino (Fridays For Future), ponendo al centro l’attenzione per il bambino, ai suoi bisogni e alla sua fragilità. Come ultimo punto, la Comunità ha chiesto di firmare al più presto la Dichiarazione di emergenza climatica e di assumere un ruolo di guida per il territorio dell’Alto Verbano nell’ambito delle politiche di contrasto ai cambiamenti climatici.

Il candidato Enrico Bianchi si è mostrato favorevole a tutti i punti portati avanti dalla Comunità operosa e ha affermato che si impegnerà a portarli avanti in caso di vittoria alle elezioni amministrative in programma il 20 settembre.

«È stato – commentano i rappresentanti della Comunità operosa – un incontro interessante ed intenso, ognuna delle nostre realtà ha potuto esprimere il proprio punto di vista. Abbiamo riscontrato nella lista “Proposta per Luino” una visione comune e una sincera volontà a lavorare insieme per il bene della comunità. Ovviamente la Comunità Operosa è aperta al confronto con ogni candidato sindaco che voglia incontrarla per costruire un percorso di collaborazione verso una concreta politica per il bene comune».

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 28 Agosto 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.