Quantcast

“L’amministrazione ha a cuore solo le priorità politiche, non quelle dei besnatesi”

Il gruppo di minoranza "Uniti per cambiare" di Besnate è critico sull'operato dell'assessore ai Lavori Pubblici riguardo via Volpinia: "La parziale asfaltatura non risolve i problemi lamentati dai residenti"

marco bonalli segretario lega nord

Riceviamo e pubblichiamo il comunicato inviatoci dal gruppo di minoranza di Besnate “Uniti per cambiare” :

Come gruppo di minoranza Uniti per Cambiare Besnate appoggiamo pienamente il disappunto dei cittadini residenti di via Volpina. Il 23 novembre scorso avevamo avuto un incontro con i residenti e nei primi giorni di dicembre (precisamente il 4) abbiamo richiesto un sopralluogo, poi effettuato il 19 febbraio – complimenti per la celerità.

Abbiamo presentato delle proposte costruttive per risolvere tale problematica, che ricordiamo essere il traffico dei camion con la sua pericolosità, la sosta selvaggia (dovuta alla mancanza di parcheggi dedicati) e il rumore durante la notte. 

Ad oggi nessuna risposta neanche dopo solleciti: ci sorprende leggere sui quotidiani locali l’assessore ai Lavori Pubblici Gianclaudio Negri dove dice che tutto è già programmato. Questo è il rispetto per chi lavora e per i cittadini. Non accettiamo una risposta giornalistica (casualmente “tutto programmato” dopo un articolo di denuncia sul giornale) che fa riferimento ad una parziale asfaltatura della parte terminale, opere – e soldi buttati – che non risolvono i problemi lamentati dai residenti nella via. 

Possiamo constatare che la maggioranza ha solamente priorità politiche come la casa della cultura, mentre le problematiche dei cittadini ad oggi non interessano. Forse in campagna elettorale avremmo delle risposte più celeri con magari anche delle soluzioni. 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 07 agosto 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore