Quantcast

Lavori sulla Statale 394, il candidato Bianchi chiede : “È stata una scelta condivisa?”

Il candidato sindaco di Proposta per Luino preoccupato per le ricadute ambiente e turismo

Proposta per Luino

Enrico Bianchi, candidato sindaco alle prossime amministrative con la lista civica “Proposta per Luino” interviene sul cantiere della Statale 394: « La notizia lascia non pochi dubbi su due aspetti: quello relativo alla condivisione preventiva del progetto e quello legato all’impatto negativo sull’ambiente e sul turismo.

Nel primo caso, le perplessità nascono da alcune domande a cui gradiremmo venisse data risposta: questo intervento specifico è stato previsto e presentato nelle fasi progettuali e quindi discusso nelle opportune sedi istituzionali laddove gli enti interessati hanno la possibilità di esprimersi nel merito delle proprie competenze? Se questo è effettivamente accaduto, il Comune di Luino ha manifestato la propria opinione?

Riguardo alla seconda questione, ovviamente preoccupano le conseguenze dirette sulla qualità delle acque del lago e sulla salute umana, che rendono necessaria la chiusura di ampi tratti di costa negando quindi la fruizione delle poche spiagge che il territorio comunale può offrire. Tale necessità danneggerebbe ulteriormente il settore turistico già fortemente compromesso. Se è tanto importante la difesa del nostro territorio, l’Amministrazione comunale è disposta ad accettare una necessità cantieristica senza spendere una parola di dialogo costruttivo per studiare altre soluzioni più accettabili? “Proposta per Luino” invoca un maggiore ascolto alla nostra comunità e, se ritenuto opportuno, è pronta a contribuire alla ricerca di un’alternativa tecnicamente sostenibile da discutere con ANAS».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 04 agosto 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore