Mondiale Supersport: Brianti e De Rosa sul podio di Aragon

Il varesino è secondo in Gara2 della SSP 300, l'alfiere MV Agusta terzo in Supersport. Bene il giovane Gonzalez del team ParkinGo

thomas brianti motociclismo supersport 300

Fine settimana decisamente positivo per la Varese dei motori impegnata ad Aragon nel quarto round del Mondiale Superbike, che vede piloti e scuderie di casa nostra al via delle due categorie inferiori, la Supersport e la Supersport 300.

SUPERSPORT: PODIO MV CON DE ROSA

In Supersport sorride la MV Agusta, che ritrova la gioia del podio con il pilota di punta del Reparto Corse, l’esperto Raffaele De Rosa. Dopo il quarto posto ottenuto in Gara1, il numero 3 fa ancora meglio concludendo Gara2 in terza posizione alle spalle dei due centauri che stanno dominando il Mondiale. Andrea Locatelli prosegue a punteggio pieno mentre Jules Cluzel (entrambi su moto Yamaha seppure di team differenti) è ormai abbonato alla piazza d’onore.

De Rosa, quarto di un soffio sabato alle spalle del tedesco Oettl (Kawasaki), si è rifatto alla domenica, arrivando in scia a Cluzel ma precedendo le Kawasaki di Mahias e Perolari. Il weekend positivo del Reparto Corse MV è completato da Federico Fuligni, due volte a punti: 12° in entrambe le circostanze.
E bene è andato anche Manuel Gonzalez, il baby spagnolo che gareggia con il colori del team ParkinGO di Gallarate: su una delle piste di casa, Gonzalez – esordiente in SSP dopo il titolo 2019 in SSP 300 – è stato ottavo in Gara1 piegando Webb di pochi centesimi; duello con esito opposto domenica, con lo spagnolo che è comunque rimasto nella top ten chiudendo decimo.

In classifica, imprendibili Locatelli e Cluzel, De Rosa torna a scalare posizioni (ricordiamo che non può fare conto sul secondo posto all’esordio, vanificato da una penalizzazione); ora il pilota MV è sesto a un sol punto da Perolari, quinto, e a 15 dal terzo posto di Mahias.

SUPERSPORT
Classifica (dopo 7 gare): 1) Locatelli (Ita-Yamaha) 175; 2) Cluzel (Fra-Yamaha) 130; 3) Mahias (Fra-Kawasaki) 86; 4) Oettl (Ger-Kawasaki) 76; 5) Perolari (Fra-Yamaha) 72; 6) DE ROSA (Ita-Mv Agusta) 71; 9) GONZALEZ (Spa-Kawasaki ParkinGo) 53); 15) FULIGNI (Ita-Mv Agusta) 13.

SUPERSPORT 300: BRIANTI FAVOLOSO SECONDO

Ancora più bravo di De Rosa è risultato Thomas Brianti, 17enne varesino (nato a Parma), capace di centrare il primo podio stagionale iridato nella classe minore, la SSP 300, categoria estremamente difficile per via delle tante moto iscritte. Brianti, che gareggia con una Kawasaki del team Prodina Ircos, aveva concluso al 10° Gara1 ma nella seconda prova è stato eccellente, arrivando a giocarsi la vittoria in volata con i due olandesi Buis (primo) e Deroue (terzo).

«Sapevo di poter puntare in alto ma sabato abbiamo avuto un problemino che abbiamo risolto per Gara2 – ha detto Brianti – Sono davvero contento: è stata una gara difficilissima. Quando ho visto i primi due piloti staccarsi dal gruppo ho fatto il mio giro veloce e sono andato subito a riprenderli. Non ho le parole per descrivere l’emozione che ho provato».

Fine settimana in chiaroscuro invece per il Team ParkinGO: da un lato la soddisfazione di aver riportato in zona punti Filippo Rovelli, con il giovane gallaratese 14° in Gara2 dopo essere arrivato 20° al sabato. Niente da fare invece per l’australiano Tom Edwards, ritirato in entrambe le occasioni. Tra pochi giorni si replica: il campionato SBK infatti resta ad Aragon e le speranze dei varesini sono quelle di fare il bis.

SUPERSPORT 300
Classifica (dopo 6 gare): 1) Buis (Ola-Kawasaki) 86; 2) Carrasco (Spa-Kawasaki) 84; 3) Deroue (Ola-Kawasaki) 83; 4) Orradre (Spa-Yamaha) 78; 5) Amos-Boothe (Gbr-Kawasaki) 63; 6) BRIANTI (Ita-Kawasaki) 58; 20) EDWARDS (Aus-Kawasaki ParkinGo) 9; 26) ROVELLI (Ita-Kawasaki ParkinGo) 4.

di damiano.franzetti@varesenews.it
Pubblicato il 31 Agosto 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore