Nei boschi col “metal detector” scoprono un deposito di armi e munizioni

Nell'area boschiva di Crenna un gruppo di giovani ha scoperto sottoterra un bidone con numerose armi risalenti alla seconda guerra mondiale

Armi nei boschi di Gallarate

Nel pomeriggio odierno i Carabinieri della Compagnia di Gallarate sono intervenuti nei boschi vicino alla località Crenna, nei pressi di via Ardigò, dove alcune persone avevano rinvenuto numerose armi risalenti alla seconda guerra mondiale.

Galleria fotografica

Armi nei boschi di Gallarate 3 di 3

I militari, ricevuta la segnalazione che era giunta sul 112, si sono portati sul luogo del rinvenimento dove ad attenderli erano presenti alcuni giovani. Questi ultimi – appassionati di armi e vecchi cimeli storici – hanno raccontato ai Carabinieri che poco prima, mentre perlustravano la zona boschiva con un dispositivo per la ricerca di materiale ferroso (un “metal detector”), avevano scoperto un bidone pieno di cherosene sotterrato a circa 15-20 cm. di profondità, nei pressi di una quercia. All’interno, con sorpresa, un moschetto modello “Carcano 91-38” risalente – con tutta probabilità – all’ultimo conflitto mondiale ed 11 carcasse con due otturatori dello stesso tipo di arma lunga.

Consistente anche il numero di munizioni (di vario calibro) rinvenute insieme ai fucili, il tutto immerso nel cherosene e rinchiuso nel bidone, modalità di custodia che lascia pensare che le armi fossero state nascoste in modo da poter essere recuperate in ottimo stato e funzionanti, anche a distanza di tempo. Tutto il materiale è stato sequestrato e si trova a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

 

 

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 18 Agosto 2020
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Armi nei boschi di Gallarate 3 di 3

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.