Openjobmetis, viaggio a Brescia con il colpaccio nel mirino

Martedì 1 (19,30) si torna in campo per la Supercoppa: i biancorossi ospiti di una Germani incompleta che però ha battuto Cantù. Pronostico aperto, vi aspettiamo in #direttavn

Supercoppa: Openjobmetis Varese - EA7 Milano 77-110

Messa in archivio la dolorosa scoppola d’esordio contro una Milano attualmente troppo forte, la Openjobmetis può ora iniziare un cammino più normale nella Supercoppa varata appositamente per riaprire le danze sotto canestro dopo il lungo stop per il coronavirus.

Galleria fotografica

Supercoppa: Openjobmetis Varese - EA7 Milano 77-110 4 di 27

Nel giro di pochi giorni, la squadra di Attilio Caja disputerà due partite contro avversarie che in questo momento si possono considerare simili: martedì 1 (ore 19,30) Varese sarà ospite della Germani Brescia mentre venerdì sera (20,30) si tornerà a Masnago per la prima sfida stagionale contro l’Acqua San Bernardo Cantù.

Budget e roster alla mano, Brescia dovrebbe essere più in alto nel ranking rispetto ai biancorossi che però possono seriamente sperare nel colpaccio: la Leonessa di coach Enzo Esposito infatti è ancora a ranghi ridotti viste le assenze di Cline, Ristic, Moss (in panchina senza giocare con Cantù) e con il talentuoso Bortolani non ancora al meglio. Attenzione però a prendere per semplice la trasferta bresciana, perché la Germani all’esordio ha espugnato il PalaDesio, battendo Cantù con un tiro quasi allo scadere segnato da Kalinoski (avversario di Varese nella semifinale di Chalon 2016).

Di certo, la partita di Supercoppa servirà a controllare la situazione della squadra di Caja: in tanti hanno faticato, anche in modo legittimo, contro Milano e sono chiamati ora a mettere sul parquet qualcosa in più. Ciò vale per i playmaker – derby azzurro in regia tra Vitali e l’accoppiata Ruzzier-De Nicolao – e per le ali (lo spauracchio, qui, è Drew Crawford), mentre c’è già una certa curiosità positiva intorno a Morse che ha affrontato Milano a testa alta dando una bella mano al totem Scola. Il quale si misurerà in questi giorni su tante gare a distanza ravvicinata e quindi avrà bisogno di un cambio all’altezza.

Come avviene in ogni precampionato – e la Supercoppa può essere tranquillamente equiparata per quelle squadre senza velleità di qualificazione alle finali – la vittoria non è necessaria, ma è comunque un indicatore di cui tenere conto (l’esempio è sempre la Cimberio 2013, imbattuta in estate e poi vincente nelle prime 10 di campionato…). Per questo l’augurio è che la Openjobmetis torni dal PalaLeonessa con il primo “referto rosa” dell’anno: sarebbe un bel segno di fiducia per una squadra giovane e inesperta in molti dei suoi interpreti. Poi, chiaramente, lo staff di Caja avrà un occhio particolare verso il gioco: con Milano la difesa collettiva è apparsa ancora in ritardo, mentre in attacco si è vista qualche soluzione più interna per provare a innescare Scola (missione spesso riuscita) o gli altri lunghi (risultati decisamente minori, specie nei passaggi dal post alto). Si continuerà su questo canovaccio, così che i giocatori entrino maggiormente nei meccanismi di Caja e inizino a conoscersi meglio tra di loro, anche al di fuori degli allenamenti.

DIRETTAVN

La partita del PalaLeonessa sarà raccontata in diretta da VareseNews attraverso il consueto liveblog al quale potete dare il vostro contributo scrivendo nello spazio commenti o usando l’hashtag #direttavn su Twitter o Instagram. Dalle 18 racconteremo il match di pallavolo tra Uyba e Chieri e dalle 19,30 largo alla pallacanestro: per collegarvi al live, CLICCATE QUI.

Damiano Franzetti
damiano.franzetti@varesenews.it

VareseNews è da anni una realtà editoriale, culturale e sociale fondamentale per il territorio. Ora hai uno strumento per sostenerci: unisciti alla membership, diventa uno di noi.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 31 Agosto 2020
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Supercoppa: Openjobmetis Varese - EA7 Milano 77-110 4 di 27

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.