Quantcast

Sesto Calende, rubano pesce e parmigiano al supermercato: denuncia e foglio di via

Nei guai due uomini e una donna colti sul fatto ma incastrati anche dalle telecamere in un episodio precedente

varie

Il furto non paga. Specialmente se si viene sorpresi e dalle telecaere emerge un episodio precedente.

Tutto parte alle ore 09.00 circa di oggi, giovedì, quando una pattuglia della stazione dei carabinieri di Sesto Calende è intervenuta al Carrefour dove tre persone, due uomini e una donna erano stati poco prima sorpresi in flagranza di furto.

Sul luogo gli operanti identificavano: D.M. 48, P.D. 42 e V.C. 40 anni fermati per il tentato furto di 2 pezzi di parmigiano reggiano, del valore di circa 20 euro.

Dagli accertamenti effettuati sul luogo e dalla visione dell’impianto di videosorveglianza è stato accertato poi che altresì che i medesimi soggetti anche la sera precedente, verso le ore 19.00, si erano impossessati di prodotti ittici asportati presso il reparto pescheria per il valore complessivo di circa 40 euro, del quale avevano omesso il pagamento.

I tre sono stati accompagnati presso il Comando Stazione ed indagati per furto aggravato in concorso commesso la sera precedente e tentato furto aggravato in concorso commesso nella mattinata odierna.

Inoltre, poiché i due uomini risultano gravati da pregiudizi di polizia, non sono residenti né dimoranti né svolgono lecita attività lavorativa in Sesto Calende, perché la loro presenza sul territorio è da ritenersi pericolosa per l’ordine pubblico e la sicurezza pubblica tanto da costituirne pericolo ed allarme sociale è stata richiesta alla Questura di Varese l’adozione a loro carico del provvedimento di cui all’art. 2 al D. Lgs. n. 159 del 06/09/2011 e cioè il rimpatrio con F.V.O. con divieto di ritorno nel comune di Sesto Calende.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 13 agosto 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore