Ambiente, territorio, sostenibilità, il nuovo focus del corso di laurea in giurisprudenza dell’Insubria

L’obiettivo è di preparare giuristi green, capaci di muoversi tra leggi e regolamenti in continua evoluzione, supportando con competenza chi lavora per la salvaguardia delle materie prime e della natura, e dunque per il futuro del nostro pianeta

università insubria

«Ambiente, territorio, sostenibilità» è il nuovissimo focus proposto dal corso di laurea in Giurisprudenza dell’Università dell’Insubria, nella sede di Varese. L’obiettivo è di preparare giuristi green, capaci di muoversi tra leggi e regolamenti in continua evoluzione, supportando con competenza chi lavora per la salvaguardia delle materie prime e della natura, e dunque per il futuro del nostro Pianeta.

Sono sei gli insegnamenti di grande attualità proposti agli studenti del terzo, quarto e quinto anno del percorso internazionale: Diritto dell’ambiente e del paesaggio, Diritto pubblico dell’economia sostenibile, La responsabilità delle imprese in campo ambientale, Diritto penale dell’ambiente, Diritto internazionale ed europeo dell’ambiente, Diritto del territorio e dell’urbanistica.
Tra le materie di studio ci sono, per esempio, gli accordi internazionali sull’inquinamento, l’energia rinnovabile, le bonifiche e i danni ambientali, la responsabilità delle imprese che inquinano il sottosuolo, la riforma del diritto penale dell’ambiente.

Il curriculum sulla sostenibilità costituisce un momento di possibile intersezione tra didattica e lavoro del Centro studi sulle Politiche ambientali e territoriali dell’Insubria diretto da Maurizio Cafagno, professore di diritto amministrativo e delle annesse materie curriculari, insieme ai professori Emanuele Boscolo e Carmela Leone.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 15 Settembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.