Assegnata la borsa di studio “Siamo tutti migranti” istituita dalla famiglia del sindaco di Comerio

Il premio è andato a un ragazzo della terza B della locale scuola secondaria di primo grado. Alla manifestazione erano presenti il CCR, la preside, i rappresentanti della cooperativa COLCE

varie scuola

Con una cerimonia sobria e rispettosa, il sindaco di Comerio Silvio Aimetti ha consegnato la borsa di studio “Siamo tutti migranti” istituita dalla sua famiglia.
Il premio è andato a Francesco Stratico della IIIB della scuola secondaria di primo grado di Comerio.

Il premio è stato consegnato nel corso di una manifestazione a cui hanno preso parte il CCR, la preside, i rappresentanti della cooperativa COLCE.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 08 Settembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore