Quantcast

Busto Arsizio, il ladro di ulivi del parco Mayer si ravvede, ripiantati al loro posto

Lieto fine per la vicenda degli alberelli rubati al parco di via Busona nei giorni scorsi da un attempato e improvvisato ladro di piante. L'appello di Alberto Mayer ha funzionato

Generico 2018

Gli ulivi sono tornati al loro posto e a ripiantarli è stato lo stesso cittadino che li aveva espiantati qualche giorno fa e se li era portati a casa, davanti a diverse persone presenti. L’indignazione che aveva suscitato tra i tanti utenti dei social forse devo averlo fatto ricredere della propria azione avventata.

Alberto Mayer, l’uomo che ha realizzato il parco con le proprie mani e lo ha dato al Comune, aveva lanciato l’appello sulla sua pagina facebook pubblicando le foto dell’auto con l’ulivo che pendeva fuori dal baule. Una scena poco edificante che ha lasciato tutti di stucco anche perchè a commettere il furto di ulivi in pieno giorno è stato un attempato signore pare accompagnato da un minore.

«Li ha rimessi al loro posto. Per me la storia finisce qui» – chiude Alberto.

GLI ULIVI SONO STATI RIMESSI AL LORO POSTO.
Sembra che la persona interessata abbia perfettamente capito la situazione…

Pubblicato da Alberto Mayer su Lunedì 28 settembre 2020

di orlando.mastrillo@varesenews.it
Pubblicato il 30 Settembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore