A Busto Arsizio riaprono le sale del Cinema d’Essai

Dal 23 settembre torna la rassegna cinematografica Sguardi d'Essai nelle sale cittadine: Manzoni, Fratello Sole, San Giovanni Bosco e Lux

Presentazione del BAFF 2020

Dopo il lungo periodo di chiusura imposto dall’emergenza sanitaria, ritorna nelle sale la rassegna di Sguardi d’Essai. Hanno presentato il ritorno del Cinema d’Essai Franco Martignoni, responsabile del cinema San Giovanni Bosco e il coordinatore Paolo Castelli questa mattina a Villa Calcaterra, sede dell’Istituto Cinematografico Michelangelo Antonioni.

«Iniziamo al Manzoni per poi girare tutte le sale fino ad arrivare al San Giovanni Bosco che partirà più tardi rispetto agli altri, ma avrà il ruolo di chiudere una rassegna di grande qualità» ha affermato Franco Martignoni a fianco di Paolo Castelli che ha tenuto a sottolineare l’importanza per la cultura e per la città di «riaprire le porte dei cinema».

Il Teatro Manzoni, che parte per primo il 23 settembre, ha optato per recuperare tutti i titoli annullati nella stagione precedente, riproponendo film importanti come Parasite del sudcoreano Bong Joon-ho e Sorry We Missed You di Ken Loach. Anche il San Giovanni Bosco recupererà alcune date perse, a partire dal 24 novembre: oltre a Martin Eden di Pietro Marcello, si segnala il film cult Treni strettamente sorvegliati di Jirí Menzel (1966).

Dal 2 ottobre il Lux propone dieci titoli per una nuova rassegna interamente dedicata al cinema italiano di qualità, inclusi alcuni dei film in concorso al Festival di Venezia, come Padrenostro di Claudio Noce e Le sorelle Macaluso di Emma Dante. Fa da contraltare la proposta del Cinema Teatro Fratello Sole che guarda al cinema internazionale, europeo e americano: anche qui sono dieci i titoli in programma dall’8 ottobre, tra cui Richard Jewell di Clint Eastwood e I miserabili di Ladj Ly.

Ciascuna delle quattro sale mantiene il consueto giorno di proiezione: San Giovanni Bosco martedì ore 21, Manzoni mercoledì ore 16 e ore 21, Fratello Sole giovedì ore 16 e ore 21 (con repliche la domenica ore 16), Lux venerdì ore 21.15 (con repliche la domenica ore 20.45). Per conoscere le date delle singole proiezioni è possibile consultare il calendario completo della stagione autunnale al link http://www.sguardidessai.com .

Gli obiettivi Sguardi d’essai sono quelli di coordinare in maniera armonica la programmazione della sale aderenti; permettere la prima visione di pellicole spesso in programma solo a Milano e per breve tempo; offrire seconde visioni meditate di film che hanno segnato la stagione cinematografica; favorire occasioni di incontro con registi, critici, attori e professionisti del settore; promuovere il cinema nazionale e internazionale d’autore e di qualità. In particolare, per la promozione del cinema italiano, Sguardi d’essai è partner indispensabile del B.A. Film Festival. Pertanto rivolge un appello agli amanti del cinema in sala perché «ritornino a frequentare il luogo della magia, dell’empatia, della condivisione delle immagini sul grande schermo. Oltre alle misure adottate per garantire l’accesso in sicurezza, ciascuna delle quattro sale aderenti al coordinamento ha adottato la formula migliore per venire incontro alle necessità dei propri abbonati» ha spiegato lo staff del cinema d’essai.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 22 Settembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore