Quantcast

Il comprensivo Fermi di Fagnano Olona pronto a ripartire: orario garantito

Saranno 30 le ore, tutte in presenza, della settimana degli alunni delle scuole che riprendono dopo di interventi di edilizia leggera

media fermi fagnano olona

Tutto è pronto per la riapertura delle scuole. Tante le novità per l’Istituto Comprensivo Fermi di Fagnano Olona che, approfittando dei lavori di adeguamento alle recenti disposizioni anti-contagio, si è rinnovato sia nell’aspetto sia nell’assetto organizzativo.

Non un minuto in meno di didattica: 30 ore di lezione c’erano, 30 ore ci saranno. Tutte in presenza: « Abbiamo riorganizzato il tempo scuola per una turnazione più funzionale degli insegnanti – spiega la dirigente Tatiana Galli –  Alla primaria gli orari di ingresso e uscita saranno più regolari e facili da ricordare rispetto allo scorso anno; il tempo mensa sarà meglio organizzato il modo da evitare code al self-service, le riunioni e i colloqui con i genitori avverranno prevalentemente a distanza in modo da abbattere tempi e costi degli spostamenti e riducendo il numero di persone negli edifici scolastici».

Non un centimetro in meno alla didattica: « Non sono stati toccati laboratori, aule magne, palestre e tutti gli spazi destinati agli studenti – spiega la dirigente –  Grazie al tempestivo intervento estivo dell’amministrazione comunale e ai fondi europei adibiti all’edilizia leggera degli istituti scolastici, le aule saranno più ampie e ben arredate. Lo spazio è stato ricavato razionalizzando gli uffici di direzione e coordinamento, la sala docenti, gli archivi, l’aula fotocopie e quella per il colloquio con i genitori. Né la messa in sicurezza dei locali né il distanziamento hanno dunque compromesso la qualità e la quantità dell’insegnamento».

Il 3 settembre sono iniziati i corsi di recupero per gli studenti che durante il lockdown non sono riusciti a seguire puntualmente le lezioni a distanza« La partecipazione è stata ottima e ci ha consentito di rodare, con un numero ridotto di alunni, le nuove norme di sicurezza e di contingentamento. Il 7 settembre ha riaperto la scuola dell’infanzia Paolo II, il 14 settembre le primarie Orrù e Rodari, la secondaria Fermi. Tutto è pronto, perfino i diari che solitamente si fanno desiderare, quest’anno sono arrivati in anticipo!»

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 09 Settembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore