Quantcast

Controlli alla “movida”, multati dei locali per violazioni delle norme anti Covid

Nella serata di ieri è svolto un servizio di controllo delle piazze e delle vie del centro con particolare attenzione al rispetto delle norme anti-covid

generiche

Continuano i controlli nel centro cittadino durante le serate del fine settimana.

Come disposto dal Questore di Varese anche ieri sera si è svolto un servizio di controllo delle piazze e delle vie del centro di Busto Arsizio, teatro della cosiddetta “movida” nei fine settimana, da parte degli operatori del Commissariato di P.S. di Busto Arsizio, con l’ausilio di una pattuglia della Squadra Amministrativa della Questura di Varese.

Le verifiche hanno riguardato il rispetto delle misure di contenimento della diffusione da contagio del virus COVID-19, con particolare riguardo agli esercizi commerciali aperti, tenuti comunque all’osservanza delle normative di carattere amministrativo vigenti.

In particolare nei confronti di alcuni locali sono state elevate sanzioni amministrative per un importo totale di quasi 3.000 euro, avendo riscontrato la violazione di norme anti Covid e altre mancanze amministrative, come la mancata esposizione di licenze, orari e tabelle e l’assenza degli etilometri. Durante i controlli sono state identificate oltre 20 persone.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 26 Settembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore