Quantcast

Elezioni a Saronno, la chiusura della campagna elettorale dei 5 candidati

Dalla mezzanotte di venerdì 18 settembre scatterà il silenzio elettorale. Si voterà domenica 20 e lunedì 21 settembre, mentre lo spoglio per quento riguarda le elezioni amministrative è previsto per la mattinata di martedì 22 settembre

Saronno, il confronto fra i candidati sindaci scalda la serata al Teatro Giuditta Pasta

È il giorno della chiusura della campagna elettorale. Una delle più strane e lunghe campagne elettorali della storia, condizionata dal Covid, dall’estate, dalle ferie. Dalla mezzanotte di venerdì 18 settembre scatterà il silenzio elettorale. Si voterà domenica 20 e lunedì 21 settembre, mentre lo spoglio per quento riguarda le elezioni amministrative è previsto per la mattinata di martedì 22 settembre.

Le 11 liste in lizza a sostegno dei cinque candidati sindaco si sono date battaglia a colpi di manifesti, incontri, ospitate, gazebo e serate a tema. C’è chi è stato più visibile e chi meno, chi si è dato da fare con un porta a porta in tutti i quartieri, chi ha organizzato appuntamenti nelle sedi elettorali con associazioni e realtà cittadine, chi si è dedicato a raccolte firme a tema.

Il confronto pubblico tenuto al Teatro Giuditta Pasta, senza pubblico causa Covid, è stato il penultimo atto di questa maratona elettorale, partita per chiudere i giochi in primavera e slittata all’inizio dell’autunno.

LEGGI LE INTERVISTE E I PROGRAMMI DEI CINQUE CANDIDATI SINDACO

Per chiudere, in ordine di orario, i candidati hanno scelto diverse location. Luca Longinotti e il Movimento 5 Stelle saranno a Villa Gianetti dalle 17 con la presenza di Nicolò Invidia, parlamentare pentastellato e prima, nel pomeriggio, incontreranno Ascom insieme al sottosegretario Manlio Di Stefano. Alle 18 piazza Libertà vedrà la presenza della coalizione che sostiene Augusto Airoldi, accompagnato in questo ultimo evento dal sindaco di Varese Davide Galimberti e dal capogruppo del Pd in consiglio regionale Fabio Pizzul. Anche Novella Ciceroni e Obiettivo Saronno saranno in piazza Libertà alle 18, colorando di viola il centro di Saronno per questo ultimo evento prima del voto. Pierluigi Gilli e la sua coalizione chiuderanno la campagna elettorale con un “Mojito Party” in piazza De Gasperi al Gilli Point alle 18.30. Serata a Casa Morandi per la coalizione di centrodestra che sostiene Alessandro Fagioli: dalle 19.30 con il sindaco uscente ci saranno alcuni big della Lega, da Attilio Fontana a Paolo Grimoldi fino a Matteao Bianchi, Leonardo Tarantino ed Emanuele Monti.

LO SPECIALE ELEZIONI 2020

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 18 Settembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore