Quantcast

Elezioni, nel Varesotto affluenza 38,7% per il referendum, più del 47% alle comunali

I dati dopo la prima mattinata di apertura delle urne. Le percentuali dell'affluenza paese per paese nei centri in cui si rinnova l'amministrazione comunale

Elezioni a Legnano 2020

Porte aperte ai seggi domenica mattina, 20 settembre, che si chiude coi dati della prima giornata di voto in termini di affluenza.

Si potrà votare anche lunedì dalle 7 alle 15.00.

ORE 23.00

L’ultimo rilevamento della giornata di domenica, coi dati trasmessi alle prefetture non appena chiuse le operazioni di voto del primo giorno, parla di un’affluenza a livello italiano sul referendum costituzionale che nel complesso sfiora il 40%, per l’esattezza 39,40%. La provincia di Varese in linea col dato nazionale sebbene con lieve flessione, col 38,70% di affluenza.

Sul fronte delle comunali, Masciago Primo rimane il comune con la maggiore affluenza: alle 23 è infatti già al 66,41%. Gli altri comuni: Casorate Sempione 46,32, Gemonio 45,95, Golasecca 46,6, Gorla Maggiore 56,25, Laveno Mombello 47,12, Lonate Ceppino 45,14, Luino 41,37, Origgio 50,38, Saronno 49.83, Somma Lombardo 46,74 per cento.

ORE 19.00

Dopo 12 ore di apertura delle urne, l’affluenza in provincia di Varese per il referendum costituzionale è salita al 31,16%.

Percentuali più elevate nei comuni impegnati anche nelle elezioni amministrative: il dato medio del Varesotto è del 38,70%. Masciago Primo rimane il comune con la maggiore affluenza: alle 19 è infatti già al 54,05%. I dati singoli: Casorate Sempione 38,35, Gemonio 38,29, Golasecca Gorla Maggiore 45,31, Laveno Mombello 38,99, Lonate Ceppino 35,86, Luino 33,96, Origgio 40,18, Saronno 39,59, Somma Lombardo 39,19 per cento

In tutta l’Italia l’affluenza per il referendum è del 29,91%, (Lombardia 31,45%), per le regionali  29,90% e per le comunali 36,95%.

ORE 12.00

Dalle prime indicazioni – consultabili sul sito del Governo – nel Varesotto l’affluenza è stata del 12,18% per il referendum costituzionale.

Più alto il dato invece nei comuni che devono scegliere il sindaco: per quanto riguarda le amministrative, di fatti, il dato dell’affluenza sale al 16,20%, con Masciago Primo che supera il 27%. Gli altri dati relativi all’affluenza nei centri dove si rinnovano le cariche di sindaco e dei componenti del consiglio comunale: Gemonio 14,43, Casorate Sempione 17,45, Golasecca 16,11, Gorla Maggiore  18,87, Laveno Mombello 17,11, Lonate Ceppino 14,79, Luino 14,06, Origgio 16,09, Saronno 16,39, Somma Lombardo 16,66 per cento.

Nel Paese per il referendum l’affluenza è del 12,4% (Lombardia 12,44%), le regionali il 12,76%, comunali 15,25%.

 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 20 Settembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore