Galleria del Ceneri: alla vigilia dell’inaugurazione firmato un accordo tra Italia e Svizzera

La presidente della Confederazione elvetica e la ministra dei trasporti De Micheli hanno sottoscritto l'Accordo Bilaterale Italia-Svizzera Asse Lötschberg-Sempione

Galleria di base Monte Ceneri varie

Alla vigilia dell’inaugurazione della galleria di base del Ceneri e della celebrazione del completamento di Alptransit, la presidente della Confederazione elvetica Simonetta Sommaruga ha tenuto un incontro a Locarno con delegazioni dei Paesi vicini, durante il quale i presenti hanno concordato di continuare a incentivare il traffico merci e viaggiatori internazionale su rotaia, impegnandosi altresì a puntare sui treni notturni quale alternativa all’aereo.

A fine incontro, la presidente della Confederazione Sommaruga ha accompagnato i colleghi in una breve visita al portale nord della galleria di base del Ceneri.

Con la ministra dei trasporti italiana ha inoltre firmato l’Accordo Bilaterale Italia-Svizzera Asse Lötschberg-Sempione che prevede l’ampliamento della linea ferroviaria tra il Sempione e Novara.

L’Italia si impegna ad ampliare la linea entro il 2028 in modo che i semirimorchi possano essere trasportati in continuo su rotaia ai terminal di trasbordo nel nord Italia. In questo modo, la politica di ricollocazione delle merci dalla strada alla ferrovia potrà essere ulteriormente rafforzata. La Svizzera contribuirà con 148 milioni di franchi per espandere le vie di accesso alla trasversale alpina. Il resto dei costi sarà a carico dell’Italia.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 03 Settembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.