Quantcast

Giorgio Piccolo: “A Masciago Primo serve un sindaco a tempo pieno tutti i giorni al servizio dei cittadini“

Le motivazioni della discesa in campo e i progetti per il piccolo centro della Valcuvia, “uno dei paesi più belli della Provincia"

varie

«Sono laureato in scienze politiche, ho l’onore di essere insignito dell’onoreficienza di Cavaliere della Repubblica Italiana.  Sono entrato a far parte dell’amministrazione comunale di Cuveglio a metà degli anni 70 ricoprendo la carica di consigliere, di vicesindaco e per due mandati di sindaco.  Ho ricoperto la carica di consigliere e di assessore nella Comunità Montana della Valcuvia e dopo l’accorpamento ho rivestito la carica di consigliere e di Presidente della Comunità Montana Valli del Verbano». Si presenta così Giorgio Piccolo che si candida a primo cittadino di Masciago Primo con la lista “Per Masciago Primo”.

Perché ha deciso di candidarsi come sindaco e quando è maturata la sua candidatura?
«Nei primi mesi dell’anno mi è stato chiesto, da alcuni cittadini di Masciago Primo, di candidarmi a sindaco del paese. Richiesta che mi è stata rinnovata quando le elezioni sono state fissate per il mese di settembre. Ho accettato perché, da sempre, sono sensibile alle politiche relative ai piccoli comuni e quindi di Masciago, perché Masciago è uno dei borghi più belli del varesotto e perché la famiglia di mia moglie ha in parte origini masciaghesi. Queste riflessioni unite al fatto di poter portare la mia esperienza al servizio di Masciago, mi hanno portato ad accettare, convintamente, la candidatura, con l’impegno di garantire una presenza continuativa e quotidiana in paese».

Come ha scelto la sua squadra?
 «Il gruppo “Per Masciago Primo” è formato da persone responsabili che hanno a cuore la comunità di Masciago e come unico scopo quello di amministrare al meglio il paese, con il collante della determinazione di voler raggiungere gli obiettivi fissati e condivisi tesi a migliorare la vivibilità del paese.
I componenti del gruppo provengono da formazione ed esperienze diverse e condividendo i valori etici vogliono impegnarsi nell’azione amministrativa accomunati dall’intendimento di voler essere vicini alla gente con trasparenza ed efficienza. Il gruppo “Per Masciago Primo” è formato da persone responsabili che hanno a cuore la comunità di Masciago e come unico scopo quello di amministrare al meglio il paese, con il collante della determinazione di voler raggiungere gli obiettivi fissati e condivisi tesi a migliorare la vivibilità del paese.
I componenti del gruppo provengono da formazione ed esperienze diverse e condividendo i valori etici vogliono impegnarsi nell’azione amministrativa accomunati dall’intendimento di voler essere vicini alla gente con trasparenza ed efficienza».

Che cosa manca a Masciago Primo?
 «Il gruppo ha l’obiettivo di offrire un ventaglio di servizi elevata qualità.  In estrema sintesi si vuole amministrare con competenza, trasparenza e vicinanza, creando un rapporto per il quale amministrare significhi essere a servizio ed avere un rapporto diretto con la gente basato sulla imparzialità e sulla condivisione e non costituito da scelte calate dall’alto, per fare questo si ritiene basilare la presenza quotidiana e continuativa del sindaco, perché solo così si può instaurare e mantenete un costruttivo dialogo tra i cittadini e l’amministrazione»

Quali sono i punti salienti del suo programma? «Il programma politico amministrativo che il gruppo ha formulato ha tenuto conto dei suggerimenti venuti dai cittadini ed è finalizzato a soddisfare le esigenze della popolazione, mettendo al primo posto i cittadini ed il territorio garantendo a tutti pari opportunità ed offrendo la possibilità di uno sviluppo sostenibile. Particolare attenzione sarà posta al decoro del paese, sarà seguita con particolare cura l’attività di manutenzione delle strade e della  pulizia delle caditoie di raccolta delle acque meteoriche, oltre a un’azione incisiva per combattere l’abbandono dei rifiuti sul territorio.

In che modo sta conducendo la sua campagna elettorale? «La nostra campagna elettorale consiste nell’incontrare la gente di Masciago spiegando i nostri intendimenti per attuare una amministrazione trasparente, partecipata, condivisa, giusta, ed efficace e per illustrare il nostro programma ed integrarlo con i suggerimenti che la popolazione ci porta»

Alle ultime elezioni una sola lista con difficoltà a trovare un candidato sindaco. Oggi una corsa a tre: come se lo spiega?
 «Non rientra fra le mie competenze quella di spiegare le motivazioni che hanno portato alla presentazione di tre liste, posso solo dare, come ho fatto, le motivazioni della scelta del gruppo “Per Masciago Primo” e vogliamo indirizzare un messaggio agli elettori che è quello di garantire il nostro impegno per una amministrazione a servizio, condivisa trasparente ed efficace, libera da condizionamenti, che garantisca a tutti parità di opportunità ed una presenza quotidiana del sindaco che garantisca un rapporto chiaro ed immediato con la comunità e che l’unico fine è attuare una amministrazione a servizio dei cittadini».

di
Pubblicato il 15 settembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore