Giovani e asintomatici: chi sono i nuovi positivi. Sedici microfocolai in provincia: sei casi in una ditta

Sono circa 55 i pazienti Covid ricoverati negli ospedali di Varese e Como. Due sono in rianimazione. I positivi attualmente sono 607 mentre i contatti sottoposti a indagine e in isolamento fiduciario sono 537

test sierologico

I NUOVI POSITIVI
Sono 55 le persone attualmente ricoverate negli ospedali varesini e comaschi a causa del Covid19 di cui due in rianimazione ( al Circolo di Varese sono dieci).
Nell’ultimo report fornito da Ats Insubria, la situazione pandemica appare ancora sotto controllo. Dallo scorso agosto sono stati 787 i positivi scoperti attraverso le attività di screening sierologici e tamponi,
circa il 37% dei casi i nuovi positivi emersi che erano del tutto asintomatici.

ETA’ DEI NUOVI POSITIVI
Due casi su tre hanno meno di 50 anni con la quota maggiore ( 27%) appartenente alla fascia 21 – 30 anni, seguita da quella  0 – 20 che rappresenta il 18%. Sono le vacanze all’estero alla base della crescita dei numeri, anche grazie alla ricerca a tappeto avviata da Regione Lombardia per i turisti che rientravano da Grecia, Malta, Croazia e Spagna.

L’incidenza tra nuovi casi e popolazione residente è aumentata rispetto alla scorsa settimana passando da 11,8 a 12,2. La buona notizia è che cresce il numero dei guariti: settimana scorsa sono stati 109 con un aumento dell’81,7% rispetto a quella precedente.

I positivi attualmente sono 607 mentre i contatti sottoposti a indagine 537 per un totale di 1144 persone poste in isolamento obbligatorio e fiduciario.

FOCOLAI IN PROVINCIA DI VARESE
In provincia di Varese ci sono oggi 16 nuovi focolai: di questi sono 11 i casi famigliari che coinvolgono 2 o al massimo 3 persone, 4 riguardano rientri dall’estero. Alta attenzione in una grande ditta dove sono stati riscontrati 6 lavoratori positivi. È in corso il monitoraggio dei contatti con l’attivazione del medico competente che ha allargato il “carotaggio” a tutti i dipendenti, che sono stati sottoposti a controllo con tampone naso faringeo: «il focolaio appare al momento adeguatamente circoscritto» fa sapere Ats Insubria.

Proseguono, intanto, le attività di indagine su personale scolastico ( finisce oggi) e a Malpensa ( fino al 7 ottobre). Nell’ospedale da campo di Varese sono stati eseguiti 108950 sierologici al personale delle scuole e i positivi sono stati 139, mentre allo scalo di Malpensa sui 27787 tamponi eseguiti, 118 sono risultati positivi.

A Varese, inoltre, la sorveglianza sanitaria per chi rientrava da Grecia, Malta, Croazia e Spagna ha portato a eseguire direttamente negli ambulatori degli ospedali 4237 tamponi: i positivi sono stati 81 . Nei due ospedali del territorio dal 18 di agosto sino al 16 settembre sono stati effettuati 2807 tamponi dalla Sette Laghi e 2669 dalla valle Olona. In tutto, nell’ultimo mese, Ats Insubria ha registrato 43609 esami molecolari.

di
Pubblicato il 18 Settembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore