Individuata alle Bustecche la nuova area per lo skatepark a Varese: soddisfatti anche gli skater

L'Assessore De Simone: "Insieme ai ragazzi realizzeremo un vero stadio delle rotelle dove far crescere le diverse discipline"

skate park varese via fusini bustecche

Un intero parco per lo sport su rotelle: pattinaggio, skatebord, roller. Insomma un luogo dove concentrare, e far crescere, queste discipline sportive mettendo a disposizione tutto il necessario a chi le pratica. È questa la proposta emersa nei giorni scorsi durante l’incontro tra l’assessore allo sport Dino De Simone e i ragazzi che frequentano lo skate park di Varese.

«La zona che abbiamo proposto ai ragazzi appassionati dello skateboard è quella di via Fusinato nel quartiere delle Bustecche – spiega l’assessore De Simone – la nostra idea è stata accolta in modo favorevole dagli skaters. Questo luogo si presta perfettamente a diventare davvero la prima struttura interamente dedicata agli sport su rotelle. Questa è sempre stata la nostra idea dall’inizio: non un semplice spostamento dello skate park di piazza Repubblica, ma un investimento definitivo per affermare questo sport in città e farlo crescere unendolo a tutte le discipline correlate. Ora insieme ai ragazzi progetteremo, con la loro supervisione tecnica, quello che serve per realizzare un vero “stadio delle rotelle”».

L’area individuata in via Fusinato, che già ospita un vecchio campetto, è rimasta abbandonata per tanti anni. «In questo modo – insiste l’assessore ai Quartieri Francesca Strazzi – non solo valorizziamo uno spazio di quartiere rimasto abbandonato per tanto tempo ma raggiungiamo un obiettivo importante dopo mesi di confronti su come conciliare il diritto dei ragazzi a praticare questi sport che si svolgono all’aperto, e la tranquillità delle zone più residenziali della città».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 23 Settembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore