Le società del palaghiaccio: “Disponibili a collaborare con Palazzo Estense”

L'assemblea dei club e del gestore del bar sceglie la linea morbida ma chiede tempi certi. Non c'è la firma dei Mastini, ma il presidente Torchio spiega: "A quell'ora abbiamo presentato la squadra, ma aderiamo alla lettera"

palaghiaccio varese palalbani

Sono giornate frenetiche quelle degli appassionati e dei responsabili delle attività sportive del ghiaccio a Varese, a causa della questione palaghiaccio che non permette di ripartire con gli allenamenti consueti. Ieri pomeriggio – giovedì 9 – mentre all’Hotel Palace andava in scena la presentazione della stagione agonistica dei Mastini, nel parco del grande impianto sportivo è andata in scena l’assemblea delle associazioni che operano (anzi, operavano) all’interno dello stesso PalAlbani.

Tra i presenti, le tre società di pattinaggio figura (Varese Ghiaccio, Pattinatori Ghiaccio Varese e Ice Sport Varese), il curling dell’HC Varese, lo sledge hockey rappresentato dalla PolHa, l’hockey su ghiaccio con i Killer Bees ma anche l’Happy Sport Team che si occupa della parte piscina del PalAlbani e lo staff del Madera Pub, ovvero i gestori del bar dell’impianto.

Al termine della riunione, il gruppo di società, che nel frattempo avevano incontrato – in via individuale – il sindaco Davide Galimberti e l’assessore allo sport Dino De Simone per essere messe direttamente al corrente del progetto della pista provvisoria all’Antistadio, hanno emesso un documento che segna un passo avanti nel rapporto tra i fruitori del PalAlbani e Palazzo Estense. Riportiamo le parole ufficiali.

«Le associazioni, preso atto della concreta volontà di allestire una soluzione temporanea,
confermano ancora una volta la loro disponibilità a collaborare nel fornire opinioni utili a velocizzare il percorso di progettazione per avere nel più breve tempo possibile certezze sulla data di inizio, installazione e consegna della pista stessa». Un assist prezioso per proseguire sulla strada del dialogo, rinforzato anche dall’ultima parte del comunicato: «Facendo seguito ai comunicati pubblicati mezzo stampa in questi giorni, inerenti il Palaghiaccio e l’organizzazione di manifestazioni, si sottolinea che l’assemblea riunitasi oggi sia da considerarsi l’unico organo legittimato a comunicare e rappresentare le posizioni delle associazioni firmatarie di questa comunicazione».

Parole che di fatto depotenziano una manifestazione convocata attraverso i social per sabato pomeriggio alle 14, davanti a Palazzo Estense, dove è previsto un sit in di protesta nei confronti del comune e di sensibilizzazione verso la cittadinanza. Le parole scritte dall’Assemblea delle società significano che i vari club non parteciperanno: chi sarà presente lo farà, al limite, a titolo personale.

L’elenco dei firmatari, che trovate a seguire, comprende otto realtà ma non quella più rilevante, almeno per quanto riguarda l’attenzione dei tifosi: i Mastini dell’HC Varese Hockey 1977, ovvero la squadra che disputa la Italian Hockey League e che gestisce il vivaio giallonero. Assenza tattica, discordanza o altro? Lo abbiamo chiesto al presidente, Matteo Torchio: «Non siamo potuti intervenire in assemblea, perché avevamo fissato da tempo, alla stessa ora, la presentazione della stagione, della squadra e dell’allenatore al Palace Hotel. Non ci sono altre ragioni per la nostra assenza, quindi formalmente aderiamo anche noi alla lettera che è stata redatta dai club».
E per quanto riguarda la presenza alla manifestazione davanti al Comune, Torchio spiega: «Non è una iniziativa nata dalla nostra o da altre società, ma è portata avanti dai tifosi».

I FIRMATARI

Ice Sport Varese (Pattinaggio Figura): Marta Bianchi
Hc Varese (Curling): Davide Quilici
Varese Ghiaccio a.s.d. (Pattinaggio Figura): Maria Donati
Pattinatori Ghiaccio Varese a.s.d. (Pattinaggio di Figura): Luca Martinoli
Polha a.s.d. (Sledge Hockey): Daniela Colonna Preti
Happy Sport Team a.s.d. (Piscina): Silvia Cattaneo
Varese Killer Bees a.s.d. (Hockey su ghiaccio): Matteo Cesarini
Madera Pub: Mazzocchi Thomas

Damiano Franzetti
damiano.franzetti@varesenews.it

VareseNews è da anni una realtà editoriale, culturale e sociale fondamentale per il territorio. Ora hai uno strumento per sostenerci: unisciti alla membership, diventa uno di noi.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 11 Settembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.