Quantcast

Minacce ad un’anziana di Albizzate, “dammi 150 euro o ti brucio la casa”. Arrestato un 46enne

L'uomo chiedeva in una lettera di mettere 150 euro in una scatola di sigarette posta poco lontano dalla sua abitazione. I carabinieri lo hanno arrestato ed è stato condannato per direttissima

carabinieri

Nella serata di ieri, martedì 22 settembre, i carabinieri della Stazione di Albizzate hanno arrestato un uomo di 46 anni, italiano e pregiudicato, per il reato di estorsione. Secondo la ricostruzione die fatti dei carabinieri l’uomo aveva scritto una lettera indirizzata ad un’anziana signora di Albizzate, minacciandola di dare fuoco alla sua casa se non avesse messo 150 euro in una scatola di sigarette posta poco lontano dalla sua abitazione.

La donna ha immediatamente informato dell’accaduto i carabinieri di Albizzate che, coordinati da militari del Nucleo Operativo della Compagnia di Gallarate, hanno effettuato una mirata attività di indagine che ha permesso di fermare l’autore delle lettere minatorie proprio mentre stava provando a recuperare i soldi estorti alla vittima.

L’uomo è stato arrestato e trattenuto in camera di sicurezza; nella giornata di oggi ha celebrato il rito direttissimo presso il Tribunale di Busto Arsizio, all’esito del quale è stato condannato alla misura dell’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 23 Settembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore