Quantcast

È morta Enrica Vanoli, dottoressa e anima del Corpo Filarmonico di Malnate

Aveva 61 anni ed è stata uno dei più importanti punti di riferimento della banda malnatese. Giovedì 24 settembre il funerale alla chiesa parrocchiale San Martino

enrica vanoli banda malnate

È morta dopo una lunga malattia a 61 anni Enrica Vanoli, dottoressa, primo flauto e vicepresidente del Corpo Filarmonico Cittadino di Malnate. (foto dal sito del Corpo Filarmonico Cittadino in occasione del concerto del 6 gennaio 2020 al “don Gnocchi”)

Da sempre protagonista nel cuore di tutte le attività della banda malnatese, ma anche negli spettacoli che il Corpo Filarmonico ha negli anni messo in scena. Era primo flauto dell’orchestra, vicepresidente ma anche la voce che accompagnava e spiegava i brani che venivano eseguiti. Una persona colta e appassionata.

Alessio Radaelli, presidente del Corpo Filarmonico, la ricorda con emozione: «È una donna che ha vissuto al servizio di una famiglia, che è la banda di Malnate. Da 50 anni ne è stata parte attiva: è entrata giovanissima e da allora è sempre stata un punto di riferimento per tutte le generazioni che si sono succedute. In tutti questi anni ha perso forse due prove, tanto era l’amore ma anche la dedizione per il Corpo Filarmonico. Per noi è stato uno dei cardini di riferimento».

Il funerale sarà giovedì 24 settembre alle ore 14.30 alla Chiesa Parrocchiale San Martino di Malnate.


di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 22 Settembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore