Quantcast

Nomina insegnanti per il tempo pieno della scuola Pascoli

In attesa della designazione dei docenti da parte dei competenti uffici scolastici il Comune attiva un servizio in più per i 10 bambini iscritti

Primo giorno di scuola a Varese

Alla scuola Pascoli il Comune di Varese estende il dopo scuola anche ai bambini iscritti al tempo pieno, servizio non ancora partito in attesa della nomina di nuovi insegnanti da parte delle autorità scolastiche (immagine di repertorio).

«Abbiamo ricevuto solo ieri – spiega l’assessore Rossella Dimaggio – l’informativa in cui si spiegava che ci vorrà ancora qualche giorno perchè il tempo pieno della Pascoli possa partire. Immediatamente ci siamo attivati perchè le famiglie dei 10 bambini iscritti a questa formula curricolare prevista dalla scuola non abbiano disagi. Per questo abbiamo subito informato i genitori che potranno portare da subito i loro figli al dopo scuola comunale senza problemi. Per garantire però anche il servizio mensa per gli alunni iscritti al tempo pieno, che normalmente non sarebbe a carico del Comune, abbiamo bisogno di qualche giorno per trovare gli educatori che possano fare l’assistenza necessaria durante il momento del pasto. Ci stiamo muovendo con grande rapidità nonostante i tempi ristretti con i quali siamo stati informati. Il preside ci ha comunque garantito che dovrebbe trattarsi di poco tempo e poi, una volta nominati i nuovi insegnanti, la scuola potrà proseguire nella piena normalità».

Dunque le famiglie che hanno i bimbi iscritti al tempo pieno, durante questo periodo, potranno usufruire del servizio di dopo scuola comunale dalle ore 14.15 alle 17. Appena il Comune troverà anche gli educatori per il servizio mensa verrà comunicato ai genitori anche questa possibilità in più in attesa che il tempo pieno parta con regolarità.

«L’efficienza degli uffici dei servizi educativi ci ha dato modo di agire con grande tempestività – conclude l’assessore Di Maggio – in modo da garantire soluzioni concrete ai genitori».

In pratica, in questa primaria mancano alcune maestre per cui non possono attivare il tempo pieno. Senza tempo pieno non c’è nemmeno la mensa che è tempo scuola.

Il preside ha annunciato che i bimbi escono da scuola alle 12.50 e rientrano alle 14.15 per il dopo scuola. Il pranzo si si farà dunque a casa. Il problema era stato segnalato giorni fa da alcuni genitori alla redazione di Varesenews.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 20 Settembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore