Quantcast

Torna lo Street Music Festival a Busto Arsizio

Sabato 12 settembre lo Street Music Festival torna per la nona edizione ad animare le piazze Santa Maria e San Giovanni. 

varie

L’assessore ai grandi eventi Paola Magugliani ha presentato questa mattina la nona edizione dello Street Music Festival in programma sabato 12 nel centro cittadino. La rassegna è organizzata da Nuova Busto Musica e Melt Communication con il patrocinio dell’amministrazione comunale e il sostegno del gruppo Ceriani Auto e della Fondazione Comunitaria del Varesotto. 

Saranno quattro band composte da musicisti professionisti del territorio che tra piazza San Giovanni e piazza Santa Maria, tra la mattina e il pomeriggio di sabato, suoneranno diversi generi musicali tra il rock, pop, soul, blues e jazz. 

Nella mattina di sabato, tra le 10.00 e le 13.00, in piazza San Giovanni ci sarà il dj set di Carlo Attolini e poi Andrea Baroldi alla tromba. In contemporanea in piazza Santa Maria ci sarà la voce di Luigi Alberio e Roberto Fazari alla chitarra. Mentre nel pomeriggio, tra le 16.00 e le 19.00, in piazza San Giovanni si potrà ascoltare la voce di Elena Zoia e la chitarra di Cesare Bonfiglio. Contemporaneamente ci saranno in piazza Santa Maria Rayssa Lissandrello con la sua voce e poi i chitarristi Andrea Baroldi e Cesare Bonfiglio. 

Si tratterà di una giornata in musica che animerà il centro cittadino nel rispetto delle norme vigenti: «Abbiamo messo in campo diverse forze organizzative per creare questa giornata intensa di musica nelle nostre piazze storiche con l’obiettivo di diffondere la musica allietando i cittadini, ma evitando assembramenti» ha sottolineato l’assessore ai grandi eventi Paola Magugliani. 

«Quest’anno il programma è ridotto, ma dal nulla siamo riusciti a realizzare quel qualcosa che si pensava non si sarebbe potuto fare» ha esordito Cesare Bonfiglio, direttore della Nuova Busto Musica. «Lo scopo della giornata è quello di inserire la musica in un contesto che prevede altre cose. I cittadini potranno muoversi e fare acquisti per il centro ascoltando musica. Quindi il commercio si unirà all’arte» ha spiegato il direttore Cesare Bonfiglio ringraziando gli sponsor per il supporto a queste iniziative.    

«L’obiettivo è quello di alleggerire le difficoltà del periodo mantenendo sempre le distanze. Come ogni anno esporremo le nostre macchine ed è un piacere partecipare all’iniziativa» ha chiosato Federica Pavan del gruppo Ceriani Auto, sponsor dell’evento.  

di francescacisotto511@gmail.com
Pubblicato il 11 Settembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore