Il Varese completa la rosa in vista dell’esordio in campionato

Tesserati cinque giocatori che erano in prova da tempo. Giovedì 24 la presentazione della nuova maglia a Palazzo Estense

ovijdius syaulis calcio città di varese

L’annuncio ufficiale di tre giocatori e l’inserimento in rosa di altri due – tutti comunque già a disposizione di mister David Sassarini – completano la formazione del nuovo Città di Varese che domenica 27 settembre scenderà in campo per la prima partita ufficiale nel campionato di Serie D (girone A).

L’esordio, come noto, avverrà a Sestri Levante non senza qualche grattacapo di formazione, visto che due dei possibili titolari biancorossi  – Salvatore Lillo e Kenneth Mamah – saranno squalificati. Il roster a disposizione del tecnico spezzino è comunque adeguatamente “lungo” e le firme arrivate a ridosso della vigilia del torneo danno una ulteriore profondità alla squadra.

Ieri – martedì 22 – il Varese ha ufficializzato nell’ordine il portiere lituano Ovidijus Siaulys (nella foto – titolare della sua nazionale under 21), il terzino destro Tommaso Polo (già in luce con la Primavera del Chievo) e il centrale difensivo Gianluca Parpinel, cresciuto nell’Udinese e passato anche a Torino ma poi fermato da un infortunio. Un trio giovane (Polo è un ’98, Siaulys ’99 mentre Parpinel è addirittura un 2001 e può tornare buono in ambito under) a cui vanno aggiunti altri due atleti in età assai verde, Davide Malvestiti (laterale sinistro già nella Berretti del Lecco) e Alessandro Negri (terzino destro, di scuola Milan). Questi ultimi non sono ancora stati ufficialmente aggiunti alla squadra ma è certo che faranno parte del gruppo a disposizione di Sassarini.

MAGLIA E HOUSE ORGAN

La società intanto, ha annunciato la presentazione di un nuovo house organ – ovvero un giornale redatto dall’ufficio stampa del club – il cui primo numero è consultabile online (cliccate QUI) e sarà intitolato “Il Bosino”. Una piacevole iniziativa che integra le novità sul piano della comunicazione: sito ufficiale e profili social e YouTube.
Giovedì 24 invece sarà presentata la maglia ufficiale del Varese versione 2020-21, nel corso di una cerimonia programmata a Palazzo Estense (chiusa al pubblico per ovvie ragioni “sanitarie”). La divisa sarà realizzata dallo sponsor tecnico Ready, e secondo le indiscrezioni dovrebbe rispettare la tradizione (maglia rossa, pantaloncini bianchi e calzettoni rossi). Sul petto il nome del main sponsor che dovrebbe essere l’azienda milanese Gemal Italy, specializzata nei servizi in outsourcing per le imprese (dalla sicurezza alla logistica, sino alla pulizia industriale).

di damiano.franzetti@varesenews.it
Pubblicato il 23 Settembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore