Quantcast

Varese ricorda il 150esimo anniversario della Breccia di Porta Pia

La commemorazione si è tenuta sabato 26 settembre e si è conclusa con la deposizione di una corona di fiori ai piedi del monumento dei bersaglieri

Celebrazioni XX Settembre

Si è tenuta questa mattina, sabato 26 settembre, la commemorazione del 150esimo anniversario della Breccia di Porta Pia del 20 settembre 1870.

Una cerimonia, rimandata ad oggi a causa delle elezioni e del referendum, che è stata un’occasione fondamentale per rinnovare una serie di valori poi riportati anche della nostra Costituzione, così come spiegato dal sindaco Davide Galimberti.

La Breccia di Porta Pia fu l’episodio del Risorgimento che sancì l’annessione di Roma al Regno d’Italia. La cerimonia è stata organizzata dalla sezione di Varese dell’Associazione Mazziniana Italiana “Giovanni Bertolé Viale”. All’evento erano presenti i presidenti delle sezioni di Varese e Morazzone dell’Associazione Nazionale Bersaglieri (ANB) e il terzo reggimento dei bersaglieri del Carosello Storico Tre Leoni di Somma Lombardo in abiti d’epoca.

Ad aprire gli interventi il saluto Carlo Manzoni, presidente Ami della sezione di Varese, è seguito l’intervento del primo cittadino. La cerimonia si è quindi conclusa con la deposizione di una corona di fiori ai piedi del monumento e il “Silenzio” eseguito dal trombettiere.

 

di adelia.brigo@varesenews.it
Pubblicato il 26 Settembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore