Al Consiglio comunale di Albizzate impegno unanime per un’alternativa ai seggi nelle scuole

La mozione dell'opposizione è stata accolta e votata anche dalla maggioranza con l'impegno di riuscirci entro le prossime elezioni comunali

consiglio comunale albizzate

Nelle settimane appena passate i rischi del Coronavirus hanno acceso i riflettori sull’opportunità di continuare a tenere i seggi elettorali all’interno delle scuole. Le urne aperte il 20 e 21 settembre, ad una settimana dalla ripartenza delle lezioni scolastiche, hanno sollevato un ampio dibattito sull’esigenza di individuare sedi alternative per esercitare il diritto di voto ma in molti casi le prefetture hanno dovuto mettere un freno per questioni di logistica e tempistiche.

Il Consiglio comunale di Albizzate, all’unanimità, ha deciso tuttavia di tornare sull’argomento e muoversi per tempo per non doversi ritrovare ad affrontare la stessa situazione.

Si tratta di un’iniziativa lanciata dai banchi dell’opposizione: ad agosto il gruppo Noi Insieme aveva investito del problema il sindaco Zorzo presentando una mozione da discutere in Consiglio comunale. Un’idea che ha trovato il parere favorevole dell’amministrazione comunale e del gruppo di maggioranza che ha deciso, nella seduta di Consiglio di mercoledì 30 settembre, non solo di votare la mozione della minoranza ma anche di aggiungere una scadenza che impegni tutti a perseguire l’obiettivo entro le prossime elezioni amministrative del 2021.

L’idea è quella di individuare locali idonei per spostare i seggi elettorali ed evitare l’interruzione dell’orario scolastico, oltreché i rischi di contagio in questa particolare contingenza storica.

«Nelle settimane precedenti le elezioni – ha spiegato il sindaco Zorzo in apertura di dibattito – ci eravamo già interessati per capire cosa si potesse fare per evitare di utilizzare gli istituti scolastici ma abbiamo dovuto desistere quando ci sono stati posti una serie di problemi legati alla logistica e ai tempi. Abbiamo però raccolto con favore la richiesta arrivata dalla minoranza perché questa unanimità darà maggior forza alla richiesta che tutto il Consiglio comunale farà alla prefettura».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 01 Ottobre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore